Disservizi consegna corrispondenza: sindaco minaccia azioni contro Poste Italiane

Come amministrazione riteniamo non più tollerabile la situazione di disservizio di Poste Italiane ad Anguillaraâ__.

20/mar/2007 17.20.00 Comune di Anguillara Sabazia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
Il sindaco minaccia azioni legali contro Poste.it per i disservizi nella consegna della
corrispondenza

“In alcune zone di Anguillara l’arrivo della corrispondenza è ormai un “terno al lotto”.
Come amministrazione riteniamo non più tollerabile la situazione di disservizio di Poste
Italiane ad Anguillara”. Così il sindaco di Anguillara Emiliano Minnucci denuncia i gravi
disagi che negli ultimi tempi subiscono moltissime famiglie di Anguillara a causa della
mancata consegna della corrispondenza a domicilio. In una lettera inviata al ministro
delle Comunicazioni Paolo Gentiloni, e al presidente e all’amministratore delegato di
Poste Italiane, Vittorio Mincato e Massimo Sarmi il sindaco di Anguillara ha espresso
tutto il suo disappunto per i disservizi in atto.
“Abbiamo ricevuto numerose segnalazioni circa i disservizi postali e sono in corso anche
raccolte di firme tra i cittadini per protesta” commenta il sindaco. “Tra i quartieri più
danneggiati figurano la zona di Monte Sirente e anche quella del centro storico. La
corrispondenza oltre che godere di tutela costituzionale – aggiunge il sindaco –
significa anche, tenere sotto controllo bollette e richieste varie ed evitare eventuali
tagli a utenze determinate da ritardati pagamenti. Non vorremmo che l’ampliamento del
core business della spa che oggi avvicina Poste Italiane alla categoria istituti di
credito ed altro, sia stato compiuto a discapito del tradizionale compito del recapito
della corrispondenza a domicilio. Siamo decisi, a tutela dei cittadini - sottolinea
ancora Emiliano Minnucci - ad intraprendere ogni azione, non esclusa quella legale, per
chiedere che Poste Italiane spa ad Anguillara torni ad assolvere anche alla funzione
fondamentale di consegna della corrispondenza”.
“Come Comune – commenta il sindaco - ci stiamo movendo per migliorare la numerazione
civica, che crea alcuni problemi. Tuttavia, questo non può essere un alibi per Poste
Italiane, visto che stiamo parlando di zone residenziali tutt’altro che nuove e dove, per
moltissimi anni, la posta è stata regolarmente consegnata”.

Anguillara 20 marzo 2007

comunicato n. 0450

Ufficio Stampa – Dottoressa Graziarosa Villani uff.stampa@comune.anguillara-
sabazia.roma.it
Cell. 360/805841 – 348/6916159 Tel. 06/99600023 – Fax 06/99607086
www.anguillarainforma.it www.comune.anguillara-sabazia.roma.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl