Dopo richiesta sindaco Cds riattiva servizio analisi per esenti

19/lug/2007 14.24.00 Comune di Anguillara Sabazia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
Su richiesta del sindaco il Centro Diagnostico Sabatino
riattiva il servizio analisi in regime di convenzione per le categorie esenti

“Come sindaco e Autorità Sanitaria Locale la invito a riprendere con la massima
sollecitudine il servizio interrotto al fine di evitare l’attuale disagio ai cittadini”.
Così in una nota del sindaco di Anguillara Emiliano Minnucci inviata il 16 luglio scorso
a Rolando Morelli, amministratore del Centro Diagnostico Sabatino srl di Anguillara che,
aderendo alla mobilitazione indetta dalla propria categoria contro i tagli decisi dalla
Regione Lazio, aveva sospeso la gratuità delle esame di analisi cliniche in regime di
convenzione per gli aventi diritto all’esenzione.
Nella nota il sindaco, facendo riferimento alle numerosissime rimostranze ricevute, ha
sottolineato i disagi che la vicenda comporta. “Persone anziane, disabili, affetti da
patologie croniche e ceti meno abbienti – ha scritto il sindaco – sono coloro i quali si
fanno il maggior carico di questi gravi disagi”.
A seguito della presa di posizione del sindaco di Anguillara il Centro Diagnostico
Sabatino srl si è visto costretto a ripristinare, a partire da ieri, il servizio che
aveva sospeso. Analoga richiesta è pervenuta peraltro al laboratorio di analisi anche dal
sindaco di Trevignano Massimo Luciani.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl