Opera Due Madri chiude Anguillara Summer Festival

03/set/2007 13.30.00 Comune di Anguillara Sabazia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
Con l’opera contemporanea “Due Madri” si conclude l’Anguillara Summer Festival
2007

E’ stata una lunga maratona di spettacoli teatrali, concerti, proiezioni, incontri con
gli autori l’Anguillara Summer Festival, la manifestazione messa a punto quest’anno
dall’amministrazione comunale di Anguillara in accordo con la Provincia di Roma, per
l’estate anguillarina. Iniziata a giugno la kermesse vede in questi giorni le ultime
serate. Si tratta di interessanti appuntamenti musicali curati per il Comune di
Anguillara dall’associazione Musica e Arte. In programma anche un’opera lirica
contemporanea presentata in prima esecuzione assoluta a Palazzo Valentini, sede della
Provincia di Roma, il 23 luglio scorso.
Questi gli ultimi appuntamenti in programma

LUNEDÌ 3 SETTEMBRE, ORE 21.30
QUARTETTO COLISEUM
MUSICA CLASSICA
A cura dell’associazione Musica e Arte presso la chiesa di San Francesco
Musiche di D. Schostakovich, P. Glass, Graham Fitkin (prima esecuzione nazionale)
Andrea Cortesi: violino; Gloria Ferdinandi: violino, Elga Ciancaleoni: viola, Mauro
Businelli: violoncello.
http://www.musicaearte.it/asf.html

MERCOLEDÌ 5 SETTEMBRE 2007, ORE 21.30
“DUE MADRI” dramma lirico in forma concerto
A cura dell’associazione Musica e Arte
musica di M. Gabrieli - libretto di A. Ferrara
Anna Catarci: soprano; Paola Ghigo:voce; Coro Città di Roma diretto da Mauro Marchetti.
Piccola Orchestra '900. Direttore: Simone Veccia
Due donne con lo stesso tragico destino: la perdita violenta delle loro uniche figlie.
Una delle due, sconfitta dal dolore e dalla cieca ansia di vendetta, vive, schiava
dell’odio e del suo senso di colpa, provocando rovina e lutto a chi considera
responsabili della sua tragedia. Nell’altra, la disperazione e l’amore per la figlia
persa, prevalendo sull’istinto alla ritorsione, la conducono ad una scelta che le dona
una sofferenza serena nel ricordo e nella contemplazione della visione della figlia.
L’opera è costruita secondo il modello della tragedia greca, con protagonista,
antagonista e coro, che qui rappresenta le giovani vittime della violenza, con uno stile
di grande impatto emotivo che scava con coraggio e senza pregiudizi nel dolore delle due
donne.
http://www.musicaearte.it/asf.html

Anguillara 3 Settembre 2007
comunicato n. 0535
Ufficio Stampa – Dottoressa Graziarosa Villani uff.stampa@comune.anguillara-
sabazia.roma.it
Cell. 360/805841 – 348/6916159 Tel. 06/99600023 – Fax 06/99607086
www.anguillarainforma.it www.comune.anguillara-sabazia.roma.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl