A Anguillara unica Media in Italia progetto europeo Comenius con scambio alunni per tre mesi

A Anguillara unica Media in Italia progetto europeo Comenius con scambio alunni per tre mesi COMUNICATO STAMPA Ad Anguillara unica Media in Italia del progetto europeo Comenius con uno scambio alunni per tre mesi Prima campanella domani alla scuola San Francesco per Santa Jaansoon di Valga, città al confine tra Estonia e Lettonia Unâ__alunna dâ__eccezione per la prima campanella domani alle scuole medie San Francesco di Anguillara.

11/set/2007 14.00.00 Comune di Anguillara Sabazia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
Ad Anguillara unica Media in Italia del progetto europeo Comenius con uno scambio alunni
per tre mesi

Prima campanella domani alla scuola San Francesco per Santa Jaansoon di Valga, città al
confine tra Estonia e Lettonia

Un’alunna d’eccezione per la prima campanella domani alle scuole medie San Francesco di
Anguillara. Con i ragazzi anguillarini entrerà per seguire le lezioni anche Santa
Jaansoon, una bambina della città di Valga che si trova al confine tra Estonia e
Lettonia. La scuola Media di Anguillara, affidata alla direzione di Laura Lauri, è
infatti l’unica scuola in Italia che, nell’ambito del progetto Comenius, è stata
individuata per lo scambio di alunni per un periodo di tre mesi, scambio che generalmente
è riservato agli studenti delle scuole superiori.
A Valga invece l’anguillarino Jaen Manuel Presterà, in virtù dello scambio, ha già
iniziato le lezioni già dal 16 agosto scorso. Lo scambio interessa anche le famiglie dei
due ragazzi. Jean infatti vivrà questo periodo presso i genitori di Santa, che a sua
volta è ospite ad Anguillara dalla famiglia di Jean. Al suo primo giorno di scuola a
Valga Jean è stato protagonista di numerosi servizi televisivi ed articoli sulla stampa
locale che hanno sottolineato l’eccezionalità dell’evento.
“Dopo le visite da parte nostra in Estonia e in Lettonia oltre che a Craiova in Romania e
l’accoglienza di delegazioni di questi paesi ad Anguillara nell’ambito di Comenius –
spiega il professore Alessandro De Pieri che coordina il progetto – è la prima volta che
si concreta una iniziativa di tipo didattico con uno scambio di alunni per tre mesi. La
nostra scuola – ribadisce – è l’unica tra le scuole medie inferiori a mettere in atto un
simile scambio reciproco di alunni”.

Il Progetto Comenius è un'azione del programma Socrates, programma d'azione della
Comunità europea nel settore dell'istruzione, approvato il 14 marzo 1995, che ha come
obiettivo principale quello di contribuire a migliorare la qualità dell'istruzione per i
bambini, i giovani e dell'educazione degli adulti, migliorando la cooperazione europea e
aumentando l'accesso alla gamma delle opportunità di apprendimento disponibili
nell'ambito dell'Unione. COMENIUS si prefigge lo scopo di aiutare i docenti e i discenti
nelle scuole affinché sviluppino un senso di appartenenza ad una Comunità europea.

Anguillara 11 settembre 2007

Ufficio Stampa – Dottoressa Graziarosa Villani uff.stampa@comune.anguillara-
sabazia.roma.it
Cell. 360/805841 – 348/6916159 Tel. 06/99600023 – Fax 06/99607086
comunicato n. 0536
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl