Il Consiglio comunale approva il Rendiconto della esercizio finanziario 2007

Il Consiglio comunale approva il Rendiconto della esercizio finanziario 2007 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio comunale approva il Rendiconto della esercizio finanziario 2007 La discussione si è incentrata sulla cancellazione dei crediti vantati nei confronti di molte famiglie di Ponton dell'Elce di fatto inesigibili Approvato nel corso dell'ultima seduta di Consiglio comunale il Rendiconto della esercizio finanziario 2007.

12/nov/2008 13.33.56 Comune di Anguillara Sabazia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
Il Consiglio comunale approva il Rendiconto della esercizio finanziario 2007

La discussione si è incentrata sulla cancellazione dei crediti vantati nei confronti di
molte famiglie di Ponton dell’Elce di fatto inesigibili

Approvato nel corso dell’ultima seduta di Consiglio comunale il Rendiconto della
esercizio finanziario 2007. Dopo la relazione dell’assessore al Bilancio Natalina Guidi
la discussione si è incentrata sui residui attivi ed in particolare sulla eliminazione
dei crediti che da anni l’amministrazione comunale vantava nei confronti di molte
famiglie di Ponton dell’Elce, a fronte di contributi per l’impianto di pubblica
illuminazione realizzata in loco all’epoca della precedente giunta comunale.
L’assessore Guidi ha evidenziato come nonostante siano state adottate procedure legali al
fine di arrivare a riscuotere tali somme, i crediti di fatto risultano inesigibili. Da
qui la decisione di non continuare ad immettere una voce contabile in bilancio che non
rispondesse a situazioni di effettiva esigibilità. La anomalia di tale voce in bilancio
era stata segnalata anche dal collegio dei revisori dei conti. Intervenendo sul merito
della questione il sindaco di Emiliano Minnucci ha fatto alcune dichiarazioni chiedendone
la verbalizzazione.
“Quando la precedente amministrazione “ ha detto il sindaco “ approvò quel progetto, dai
banchi dell’opposizione sollevai rilievi affermando che si trattava di un intervento
senza la dovuta copertura finanziaria. Solo una parte delle famiglie pagò. L’operazione
venne avvallata anche da capo area di allora che se ne assunse tutte le responsabilità.
Le vie legali intraprese non hanno portato a niente. Non è buona amministrazione portarsi
dietro un residuo attivo che non è esigibile”. Sulla questione ha preso la parola anche
il consigliere di minoranza Carlo Stronati il quale ha sollecitato un’opera di
chiarimento complessiva anche dal punto di vista urbanistico relativa alla zona di Ponton
dell’Elce prevedendo di “modificare o far cessare le convenzioni ancora in essere”. In
sede di dichiarazione di voto Dario Chiavari ha espresso il voto contrario a nome del suo
gruppo perché nel rendiconto non compaiono i residui attivi pari a circa 190mila euro
riferiti a Ponton dell’Elce. Messo ai voti il punto all’ordine del giorno è stato
approvato dal Consiglio comunale.



Anguillara 12 Novembre 2008
comunicato n. 0708
Ufficio Stampa “ Dottoressa Graziarosa Villani uff.stampa@comune.anguillara-
sabazia.roma.it
Cell. 360/805841 “ 348/6916159 Tel. 06/99600023 “ Fax 06/99607086
www.anguillarainforma.it www.comune.anguillara-sabazia.roma.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl