SOLIDARIETA' A LEO, PARIS CHIEDA SCUSA A NOME DI TUTTO IL MUNICIPIO

23/giu/2010 16.29.18 Consigliere del Municipio XV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

ROMA, MUNICIPIO XV,

SOLIDARIETA’ A LEO, PARIS CHIEDA SCUSA A NOME DI TUTTO IL MUNICIPIO

Augusto Santori (PDL):

“Noi abituati a suoi gesti di arroganza e supponenza”

 

“Noi consiglieri del XV Municipio siamo abituati ai gesti di arroganza e supponenza del Presidente Paris, cui sono stati testimoni anche centinaia di residenti di questo territorio, ci dispiace che oggi ci sia stata tra le vittime anche l’Assessore al Bilancio del Comune di Roma, Maurizio Leo, che sono settimane che lavora a una manovra cittadina difficile e sacrificante, a causa anzitutto delle scorribande contabili degli amici di centrosinistra che hanno governato la città per anni, così come tra l’altro accertato formalmente dalla Corte dei Conti pochi giorni fa, guidati in primis dal deputato e docente universitario Causi, già assessore al Bilancio nella passata giunta Veltroni”, così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV.

“A Paris non va giù che siano stati resi noti gli sprechi di cui è stato fautore in questi anni – prosegue Santori – e non va giù che dal prossimo anno per eseguire una ordinaria manutenzione delle strade e provvedere all’erogazione dei servizi primari che un Municipio deve garantire alla cittadinanza, dovrà fare a meno del Premio De André, del festival etnico Intermundia e delle feste nel campo nomadi attrezzato di Via Candoni e le tante altre iniziative inutili di cui la sua Giunta si è resa protagonista”.

“Abbiamo atteso in passato dal presidente Paris – conclude Santori – la stessa grinta, dimostrata oggi nella sua aggressione verbale all’Assessore Leo, anche nei casi in cui il Municipio XV subiva lo stesso genere di torti negli anni scorsi, quando eravamo la capitale incontrastata dei rom di tutta la città, oppure quando le passate giunte decidevano di prorogare Malagrotta o sancivano la previsione dell’impianto di rottamazione più grande d’Europa a Muratella. E’ evidente quindi che la bagarre di Paris è strumentale e serve solo a fomentare gli animi dei militanti più radicali del PD, a discapito di tutti i residenti del territorio”.

 

Roma, 23 Giugno 2010

 

 

Dott. Augusto SANTORI

Consigliere del Municipio Roma XV

Alleanza Nazionale - Il Popolo della Libertà

 

Vice Presidente della Commissione Trasparenza, Controllo e Garanzia

Vice Presidente della Commissione Sport e Cultura

membro della Commissione Lavori Pubblici e Manutenzione Urbana

 

Sede Istituzionale – Consiglio del Municipio Roma XV

Via Mazzacurati, 73/75 – Roma

 

Ufficio (Circolo di Alleanza Nazionale – Popolo della Libertà Arvalia Portuense)

Via Dante De Blasi, 57 – Roma 00151

Tel./Fax 06.6534609

 

Cell. 347.8020091

augustosantori@virgilio.it

www.augustosantori.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl