ROTTAMATORE INFERNACCIO, TAR BOCCIA MARRAZZO E SUONA SVEGLIA A COMUNE

ROTTAMATORE INFERNACCIO, TAR BOCCIA MARRAZZO E SUONA SVEGLIA A COMUNE COMUNICATO STAMPA ROMA, ROTTAMATORE INFERNACCIO, TAR BOCCIA MARRAZZO E SUONA SVEGLIA A COMUNE Augusto Santori (PDL): "Necessario che la politica metta mano defintivamente al problema" "L'odierna sentenza del TAR del Lazio annulla la delibera regionale n.61 del marzo 2009 sulla riperimetrazione dei confini della Riserva Naturale della Tenuta dei Massimi, che di fatto scongiurava la costruzione di uno dei più grandi autorottamatori a pochi passi da un'area naturale protetta, includendo anche la collina dell'Infernaccio, e rappresenta una severa condanna all'approssimazione della passata gestione regionale e una sonora sveglia per il Comune di Roma", così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV.

27/lug/2010 17.31.58 Consigliere del Municipio XV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

ROMA, ROTTAMATORE INFERNACCIO, TAR BOCCIA MARRAZZO E SUONA SVEGLIA A COMUNE

Augusto Santori (PDL):

“Necessario che la politica metta mano defintivamente al problema”

 

“L’odierna sentenza del TAR del Lazio annulla la delibera regionale n.61 del marzo 2009 sulla riperimetrazione dei confini della Riserva Naturale della Tenuta dei Massimi, che di fatto scongiurava la costruzione di uno dei più grandi autorottamatori a pochi passi da un’area naturale protetta, includendo anche la collina dell’Infernaccio, e rappresenta una severa condanna all’approssimazione della passata gestione regionale e una sonora sveglia per il Comune di Roma”, così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV.

“La sentenza n. 27455/2010 – prosegue Santori – deve far riflettere su come sia stata gestita nel tempo la faccenda dei rottamatori a Muratella, contesto nel quale mentre il Comune di Roma programmava urbanisticamente un piano di zona e la Regione definiva, nelle adiacenze dello stesso, i confini di una riserva naturale, nessuno si accorgeva o faceva finta di accorgersi che uno degli impianti a più grande impatto ambientale e paesaggistico doveva sorgere nel mezzo delle due previsioni. Gli errori commessi in seno e in itinere all’iter procedurale di formulazione della delibera regionale, che di fatto ridisegnava i confini della Riserva della Tenuta dei Massimi, fino a ricomprenderne l’Infernaccio, e quindi vincolando l’area a tutela, da parte della passata giunta regionale sono stati oggi puniti da questa pesante sentenza, che oltre a condannare i residenti odierni e futuri di Muratella e del Municipio XV, rappresenta l’ennesimo segnale dell’incapacità della politica”.

“Nello specifico la sentenza, avendo efficacia piena ed immediata – insiste Augusto Santori – permette già nelle prossime ore di riattivare i cantieri per la costruzione dell’impianto di rottamazione e solo un intervento repentino del Comune oggi può mettere fine all’incubo di questo quadrante della città. In tal senso, attualmente giace in Consiglio Comunale una delibera approvata dalla giunta comunale nella quale si prevede espressamente l’avvio di una procedura tesa all’identificazione di un sito alternativo a quello dell’Infernaccio. Credo che sia assolutamente necessario, una volta conclusa l’approvazione del bilancio comunale, portare in discussione questa delibera e individuare un sito alternativo all’interno di aree industriali adeguate e in grado di poter supportare, logisticamente e dal punto di vista della sostenibilità ambientale, un impianto di queste proporzioni”.

 

In allegato sentenza TAR LAZIO 27455/2010

 

Roma, 27 Luglio 2010

 

 

Dott. Augusto SANTORI

Consigliere del Municipio Roma XV

Alleanza Nazionale - Il Popolo della Libertà

 

Vice Presidente della Commissione Trasparenza, Controllo e Garanzia

Vice Presidente della Commissione Sport e Cultura

membro della Commissione Lavori Pubblici e Manutenzione Urbana

 

Sede Istituzionale – Consiglio del Municipio Roma XV

Via Mazzacurati, 73/75 – Roma

 

Ufficio (Circolo di Alleanza Nazionale – Popolo della Libertà Arvalia Portuense)

Via Dante De Blasi, 57 – Roma 00151

Tel./Fax 06.6534609

 

Cell. 347.8020091

augustosantori@virgilio.it

www.augustosantori.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl