ROGO VIA MORSELLI, ALTRI INSEDIAMENTI RISCHIANO PURTROPPO STESSA SORTE

ROGO VIA MORSELLI, ALTRI INSEDIAMENTI RISCHIANO PURTROPPO STESSA SORTE COMUNICATO STAMPA ROMA, ROGO VIA MORSELLI, ALTRI INSEDIAMENTI RISCHIANO PURTROPPO STESSA SORTE Augusto Santori (PDL): "A Via Morselli c'erano almeno 50 persone da rimpatriare" "Per chi ha avuto modo di effettuare un sopralluogo oggi al campo abusivo di Via Morselli credo siano apparse subito evidente le condizioni di indigenza in cui si trovavano le 63 persone abusivamente accampatevi, in gran parte di nazionalità romena.

27/ago/2010 15.17.13 Consigliere del Municipio XV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

ROMA, ROGO VIA MORSELLI, ALTRI INSEDIAMENTI RISCHIANO PURTROPPO STESSA SORTE

Augusto Santori (PDL):

“A Via Morselli c’erano almeno 50 persone da rimpatriare”

 

“Per chi ha avuto modo di effettuare un sopralluogo oggi al campo abusivo di Via Morselli credo siano apparse subito evidente le condizioni di indigenza in cui si trovavano le 63 persone abusivamente accampatevi, in gran parte di nazionalità romena. Proprio tali condizioni di indigenza, in base a una direttiva comunitaria, rappresentano uno degli elementi determinanti un loro rimpatrio, considerato soprattutto che, almeno nel territorio del Municipio XV, numerose altre sono le baraccopoli che sorgono nei pressi delle riserve naturali e che spesso e volentieri si trovano a bruciare per bisogno o addirittura per mestiere, come nel caso delle fonderie abusive di alcuni campi quale ad esempio quello di Via Marchetti”, così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV.

“Mi appello quindi al Sindaco affinché si faccia promotore presso il ministro Maroni – insiste Augusto Santori – al fine di provvedere alle espulsioni di tutti i cittadini indigenti, anche comunitari: misura ampiamente trattata nel nostro programma elettorale e sostenuta dalla maggior parte dei romani. Credo che il piano nomadi debba garantire poi una priorità ai rom di nazionalità italiana, altrimenti, senza alcuna previsione di rimpatrio, Roma rischia di diventare un pozzo senza fondi per tutti i rom d’Europa e, a quel punto, diventerebbe difficile pensare a una loro collocazione in campi attrezzati”.

 

Roma, 27 Agosto 2010

 

 

Dott. Augusto SANTORI

Consigliere del Municipio Roma XV

Alleanza Nazionale - Il Popolo della Libertà

 

Vice Presidente della Commissione Trasparenza, Controllo e Garanzia

Vice Presidente della Commissione Sport e Cultura

membro della Commissione Lavori Pubblici e Manutenzione Urbana

 

Sede Istituzionale – Consiglio del Municipio Roma XV

Via Mazzacurati, 73/75 – Roma

 

Ufficio (Circolo di Alleanza Nazionale – Popolo della Libertà Arvalia Portuense)

Via Dante De Blasi, 57 – Roma 00151

Tel./Fax 06.6534609

 

Cell. 347.8020091

augustosantori@virgilio.it

www.augustosantori.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl