MOSCHEA ABUSIVA MAGLIANA, TERMINA RAMADAN MA RESTA DISAGIO PER I CITTADINI

MOSCHEA ABUSIVA MAGLIANA, TERMINA RAMADAN MA RESTA DISAGIO PER I CITTADINI COMUNICATO STAMPA ROMA, MOSCHEA ABUSIVA MAGLIANA, TERMINA RAMADAN MA RESTA DISAGIO PER I CITTADINI Augusto Santori (PDL): "Residenti assediati da moschea all'interno di un palazzo" "Oggi termina il Ramadan, mese sacro per il mondo islamico, ma per molti cittadini della Magliana si conclude l'incubo di vivere con il costante andirivieni per via di una moschea abusiva sita all'interno del proprio palazzo, costituita apparentemente come centro culturale ma che però oramai ha invaso la quotidianità di decine e decine di residenti della Magliana", così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV.

10/set/2010 15.25.26 Consigliere del Municipio XV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

COMUNICATO STAMPA

 

ROMA, MOSCHEA ABUSIVA MAGLIANA, TERMINA RAMADAN MA RESTA DISAGIO PER I CITTADINI

Augusto Santori (PDL):

“Residenti assediati da moschea all’interno di un palazzo”

 

“Oggi termina il Ramadan, mese sacro per il mondo islamico, ma per molti cittadini della Magliana si conclude l’incubo di vivere con il costante andirivieni per via di una moschea abusiva sita all’interno del proprio palazzo, costituita apparentemente come centro culturale ma che però oramai ha invaso la quotidianità di decine e decine di residenti della Magliana”, così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV.

“Un buon rapporto con il mondo islamico in città deve essere un obiettivo prioritario – prosegue Santori – e anche per tale ragione occorre ripristinare il rispetto della legalità, del decoro e della serenità di tantissimi residenti della periferia di Roma, al fine di favorire la migliore convivenza possibile”.

“Non possiamo però aver timore di denunciare – insiste Santori – il fatto che diversi residenti ci segnalino il costante disagio con cui si trovano da mesi a convivere dentro le proprie abitazioni, legato ai canti provenienti dagli altoparlanti, ad imam che urlano gravemente, a continue litanie di preghiera che si protraggono fino a tarda sera, a grandi cucine abusive predisposte nel cortile antistante l’edificio ove si preparano pasti, a centinaia di fedeli che schiamazzano, a forti olezzi acri, fino ad arrivare a doversi confrontare con pratiche inusuali legate alle scarpe ammassate a centinaia sotto le proprie finestre. Gli stessi cittadini segnalano poi sacchi dei rifiuti alimentari lasciati per giorni sui marciapiedi, motorini e automobili datate che vanno avanti ed indietro sulla via fino a mezzanotte o anche alle 5 del mattino, quando il centro viene spesso riaperto”.

“Un condominio e altri edifici circostanti – afferma il consigliere del XV Municipio - sono quindi ostaggio di centinaia di fedeli i quali, frequentando locali non capienti ed evidentemente non peculiari allo svolgimento di attività religiose, frequentano quotidianamente gli spazi antistanti gli edifici. Senza parlare dei divieti di sosta che si verificano in modo continuativo, che spesso impediscono l’accesso ai residenti nelle proprie dimore, cittadini che tra l’altro denunciano, da tempo e sempre più gravemente, l’assenza di controllo da parte delle forze dell’ordine”.

“Evidentemente, non ce ne vogliano i cittadini di religione islamica, tali tipologie di attività non possono essere di certo considerate compatibili con il luogo in cui attualmente si svolgono: ciò perché, pur nel rispetto delle diverse culture, proprio le tradizioni di questa tipologia di centri mal si coniuga con le abitudini e gli usi della nostra cittadinanza”, conclude Augusto Santori.

 

Roma, 10 Settembre 2010

 

Dott. Augusto SANTORI

Consigliere del Municipio Roma XV

Alleanza Nazionale - Il Popolo della Libertà

 

Vice Presidente della Commissione Trasparenza, Controllo e Garanzia

Vice Presidente della Commissione Sport e Cultura

membro della Commissione Lavori Pubblici e Manutenzione Urbana

 

Sede Istituzionale – Consiglio del Municipio Roma XV

Via Mazzacurati, 73/75 – Roma

 

Ufficio (Circolo di Alleanza Nazionale – Popolo della Libertà Arvalia Portuense)

Via Dante De Blasi, 57 – Roma 00151

Tel./Fax 06.6534609

 

Cell. 347.8020091

augustosantori@virgilio.it

www.augustosantori.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl