AREE VERDI, RIMOSSO IL PARCO GIOCHI DELLA BORGATA PETRELLI

AREE VERDI, RIMOSSO IL PARCO GIOCHI DELLA BORGATA PETRELLI COMUNICATO STAMPA ROMA, AREE VERDI, RIMOSSO IL PARCO GIOCHI DELLA BORGATA PETRELLI Augusto Santori (PDL): "Quasi tutti i parchi giochi del Municipio XV in preoccupante degrado" "Il parco giochi dell'area verde della borgata Petrelli è stato interamente rimosso in queste ultime ore perché non in linea con le normative di sicurezza previste, ai bambini del quartiere diremo che saranno restituiti loro quando ci saranno le risorse a disposizione: questione che, ad oggi, non sembra all'ordine del giorno nel Dipartimento X", così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV.

12/set/2010 17.14.04 Consigliere del Municipio XV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

ROMA, AREE VERDI, RIMOSSO IL PARCO GIOCHI DELLA BORGATA PETRELLI

Augusto Santori (PDL):

“Quasi tutti i parchi giochi del Municipio XV in preoccupante degrado”

 

“Il parco giochi dell’area verde della borgata Petrelli è stato interamente rimosso in queste ultime ore perché non in linea con le normative di sicurezza previste, ai bambini del quartiere diremo che saranno restituiti loro quando ci saranno le risorse a disposizione: questione che, ad oggi, non sembra all’ordine del giorno nel Dipartimento X”, così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV.

“Altro vulnus preoccupante è quello del parco giochi del Trullo – prosegue Santori – ove da un sopralluogo si riscontra che nell’area, in parziale degrado e frequentatissima dai numerosi bambini del quartiere, insistono quattro altalene, di cui una rotta e l’altra transennata, e un solo scivolo: poi nessun altro gioco”.

“In aggiunta, il parco di Via Blaserna a Marconi, da poco inaugurato dal Presidente Paris – afferma il consigliere del XV Municipio – e che già si trova in stato di degrado, così come quello che per molti aspetti si riscontra a Santa Silvia e a Villa Bonelli, entrambi al quartiere Portuense, anch’essi frequentatissimi, con manutenzione scarsa e giochi soggetti a grave obsolescenza. Per non parlare del parco giochi di Lungotevere Papareschi, in zona Marconi, di competenza municipale e in totale degrado a pochi passi dal fiume Tevere, oggetto questo della denuncia del collega Ficosecco. Senza parlare dell’interrogazione presentata dalla collega D’Orazi sul degrado del parco giochi di Via Mazzacurati, frequentato dai bambini e dalle famiglie di Corviale. A Vigna Pia invece il parco giochi neanche esiste e proprio in queste ore molte mamme si starebbero organizzando per una petizione popolare”.

“In ultima analisi crediamo che il cambio di marcia in favore di una città a misura di bambino sia quanto mai indispensabile, sia da parte del Comune che del Municipio, attraverso degni investimenti in favore di parchi giochi e manutenzione delle aree verdi della città: crediamo, infatti, che oltre al quoziente familiare siano queste le azioni primarie per il conseguimento tangibile di una politica per la famiglia”, conclude Augusto Santori.

 

Roma, 12 Settembre 2010

 

 

Dott. Augusto SANTORI

Consigliere del Municipio Roma XV

Alleanza Nazionale - Il Popolo della Libertà

 

Vice Presidente della Commissione Trasparenza, Controllo e Garanzia

Vice Presidente della Commissione Sport e Cultura

membro della Commissione Lavori Pubblici e Manutenzione Urbana

 

Sede Istituzionale – Consiglio del Municipio Roma XV

Via Mazzacurati, 73/75 – Roma

 

Ufficio (Circolo di Alleanza Nazionale – Popolo della Libertà Arvalia Portuense)

Via Dante De Blasi, 57 – Roma 00151

Tel./Fax 06.6534609

 

Cell. 347.8020091

augustosantori@virgilio.it

www.augustosantori.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl