ROMA, SICUREZZA STRADALE, RIVOLUZIONE PARTA DAI MUNICIPI

COMUNICATO STAMPA ROMA, SICUREZZA STRADALE, RIVOLUZIONE PARTA DAI MUNICIPI Augusto Santori (PDL): "Nessuna misura di traffic calming presa da buona parte dei mini sindaci" "Credo che la cultura della sicurezza stradale sia una rivoluzione che, anche dal punto di vista istituzionale, debba coinvolgere tutta la città senza alcuna strumentalizzazione e partendo proprio dalle Istituzioni di prossimità", così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV.

Persone Dante De Blasi, MUNICIPI Augusto Santori, Dai Municipi
Luoghi Rome
Argomenti anatomy, gastronomy, politics

23/giu/2011 17.13.04 Consigliere del Municipio XV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

COMUNICATO STAMPA

 

ROMA, SICUREZZA STRADALE, RIVOLUZIONE PARTA DAI MUNICIPI

Augusto Santori (PDL):

“Nessuna misura di traffic calming presa da buona parte dei mini sindaci”

 

“Credo che la cultura della sicurezza stradale sia una rivoluzione che, anche dal punto di vista istituzionale, debba coinvolgere tutta la città senza alcuna strumentalizzazione e partendo proprio dalle Istituzioni di prossimità”, così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV.

“Nonostante ebbi modo di presentare una mozione che impegnava il Presidente del Municipio XV ad adottare misure concrete di traffic calming – prosegue la nota – nulla è stato fatto in tale direzione. Oltre all’annoso problema delle vernici utilizzate per la segnaletica orizzontale, che tendono a svanire nel giro di pochi giorni dall’intervento eseguito, neanche un cartello, tra i tanti obsoleti, di segnaletica verticale è stato rimosso o sostituito. Inoltre, non si è prestata alcuna attenzione ai cartelli coperti dalla vegetazione, non essendoci stata neanche una piccola mappatura del territorio e delle strade più a rischio. Strisce pedonali rialzate o anche di colore azzurro o rosso non sono state eseguite nelle vie secondarie caratterizzate da elevate velocità. Tali osservazioni naturalmente non hanno nulla a che fare con le argomentazioni più volte sostenute dai mini-sindaci sulla mancanza di fondi”.

“Servirà poi ripensare alcune modifiche al codice della strada – conclude Augusto Santori – perché attualmente nelle strade pubbliche non è consentito installare alcun dosso e anche tale contesto non favorisce una serena fruibilità delle strade da parte dei pedoni. E’ chiaro che strumentalizzare serve a poco quando buona parte delle strade attualmente insicure sono di viabilità secondaria e, in quanto tali, di competenza municipale. Si tratta di una rivoluzione culturale che va affrontata in maniera concreta, seria e senza altri meri fini”.

 

Roma, 23 Giugno 2011

 

 

 

Dott. Augusto SANTORI

Consigliere del Municipio Roma XV

Alleanza Nazionale - Il Popolo della Libertà

 

Vice Presidente della Commissione Trasparenza, Controllo e Garanzia

Vice Presidente della Commissione Sport e Cultura

membro della Commissione Lavori Pubblici e Manutenzione Urbana

 

Sede Istituzionale – Consiglio del Municipio Roma XV

Via Mazzacurati, 73/75 – Roma

 

Ufficio (Circolo di Alleanza Nazionale – Popolo della Libertà Arvalia Portuense)

Via Dante De Blasi, 57 – Roma 00151

Tel./Fax 06.6534609

 

Cell. 347.8020091

augustosantori@virgilio.it

www.augustosantori.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl