NOMADI, CENTROSINISTRA BOCCIA MOZIONE CHE SCONGIURAVA MERCATINO ROM A MURATELLA

20/lug/2011 13.43.28 Consigliere del Municipio XV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

COMUNICATO STAMPA

 

NOMADI, CENTROSINISTRA BOCCIA MOZIONE CHE SCONGIURAVA MERCATINO ROM A MURATELLA

Augusto Santori (PDL):

“Ora Paris e il centrosinistra dovranno fare i conti con Muratella”

 

“La mozione presentata dal PDL che richiedeva di stralciare il progetto di un mercatino di rom a Muratella, proprio nei pressi dell’area di Via Marchetti sgomberata qualche settimana fa, è stata bocciata dalla maggioranza di centrosinistra in Municipio XV e rappresenta un passo di arroganza politica con cui Paris dovrà fare i conti al momento in cui tale iniziativa arriverà a concretizzarsi”, così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV e primo firmatario della mozione respinta.

“Muratella è un quartiere di nuova urbanizzazione, ove ancora labile è il tessuto sociale che la contraddistingue con servizi che tra mille sforzi si sta cercando di far arrivare – prosegue la nota – e crediamo che prima di mercatini di etnia rom fosse più utile la predisposizione di centri di aggregazione funzionali al quartiere e ai giovani residenti che lo vivono quotidianamente. Il mercatino rom è poi inserito in un’area che doveva essere oggetto di progettazione partecipata da parte della cittadinanza, ma in nessuna delle riunioni svoltesi gli esponenti della Giunta municipale hanno fatto alcun cenno all’intenzione di voler costituire questa tipologia di mercato, di fatto tradendo la fiducia e le aspettative di tutti i cittadini della zona”.

“Tali progetti rispondono più a scelte di natura ideologica, che vogliono far calare nella realtà fumosi progetti di integrazione, che non ad evidenziare il reale stato delle esigenze dei residenti di Muratella – conclude Augusto Santori – in un’area che tra campi abusivi, tollerati e quello regolare di Via Candoni vive da mesi un incubo che rischiamo di far tornare, mettendo Muratella al centro degli interessi di tutte le comunità rom della città, sia di quelle ben intenzionate sia purtroppo delle tante che rischiano di portare solo degrado e illegalità in questo quadrante della nuova Roma”.

 

IN ALLEGATO LA MOZIONE BOCCIATA DAL CENTROSINISTRA

 

Roma, 20 Luglio 2011

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl