PONTE FERROVIARIO IN VIA PORTUENSE: CI SIAMO QUASI! Info su blocco stradale e disagio Largo Mengarini

Allegati

17/ago/2011 12.57.37 Consigliere del Municipio XV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

ULTIMAZIONE LAVORI PONTE FERROVIARIO IN VIA PORTUENSE: CI SIAMO QUASI

 

Omniroma-ROMA-FIUMICINO, NUOVO PONTE FERROVIARIO IN VIA PORTUENSE (OMNIROMA) Roma, 11 AGO - Novità per lo storico quartiere romano di Portuense. Durante la settimana di Ferragosto saranno ultimati i lavori per il nuovo ponte ferroviario di via Portuense, della linea Roma - Fiumicino Aeroporto. Con l'occasione Rete Ferroviaria Italiana (RFI Gruppo FS), per conto del comune di Roma, migliorerà la viabilità stradale. Il nuovo ponte avrà un'altezza di 4,6 metri e permetterà di ampliare la carreggiata di Via Portuense fino a 14 metri. La strada sarà a 4 corsie e consentirà il transito, in entrambe le direzioni, anche dei mezzi pubblici e dei pullman.
L'investimento complessivo per l'opera è di circa 5,5 milioni di euro: 2,8 finanziati dal Comune di Roma e i restanti da RFI. L'intervento è un'ulteriore testimonianza dell'attenzione delle Ferrovie dello Stato Italiane nei riguardi delle esigenze delle Amministrazioni e delle comunità locali. Per consentire l'ultimazione dell'opera e il passaggio dei mezzi di cantiere, per una settimana sarà necessario modificare la viabilità stradale e per un solo giorno sospendere la circolazione ferroviaria nel tratto di linea interessato dai lavori. Per questo intervento è stata scelta, la settimana di Ferragosto perché periodo dell'anno con minore flusso di auto e di «pendolari su ferro». La realizzazione dell'opera è stata programmata, in accordo con il Comune. La circolazione ferroviaria, fra Roma Ostiense e Fiumicino Aeroporto, sarà sospesa giovedì 18 agosto, per 24 ore. Il Servizio Leonardo Express, sarà garantito da autobus, che partiranno ogni 10 minuti sia da Roma Termini sia da Fiumicino Aeroporto. I treni regionali della linea Fr1 Orte/Fara Sabina - Roma Tiburtina - Fiumicino Aeroporto termineranno la corsa a Roma Ostiense da dove partiranno dei bus diretti a Fiumicino. Due i collegamenti previsti: 1 autobus ogni 10 minuti senza fermate intermedie e un altro, ogni 15 minuti, che fermerà in tutte le stazioni. Rimane invece invariata l'attuale offerta ferroviaria sulla tratta Roma Ostiense - Fara Sabina /Poggio M. /Orte e viceversa. Gli autobus sostitutivi arriveranno e partiranno dai piazzali antistanti le stazioni, gli orari e i tempi e di viaggio potranno variare in relazione al traffico stradale. Informazioni nelle stazioni, nelle biglietterie, negli uffici assistenza clienti, sul sito www.fsnews.it - Il quotidiano on line del Gruppo FS. Lo stop delle auto è programmato dalle 6.00 di martedì 16 alle 6.00 di domenica 21 agosto. Il transito delle autovetture sarà impedito sia nel tratto compreso fra Via Giacomo Folchi e Via Majorana (interessato dai lavori al ponte) sia nel tratto di Via Portuense fra Via Belluzzo e Via Majorana. Fra Via Giacomo Folchi e Via Giuseppe Belluzzo, sarà consentito solo il traffico locale

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

http://paesaggiocritico.files.wordpress.com/2010/03/63.jpg

http://paesaggiocritico.files.wordpress.com/2010/03/16.jpg

PORTUENSE, NECESSARIO RIVEDERE PROGETTAZIONI ERRATE DI PIAZZE

Augusto Santori (PDL): “Dopo Piazza Cavalieri, anche Largo Mengarini contesta scelte vecchia amministrazione comunale”

 

“La progettazione delle piazze che avvenne ad opera del Comune di Roma anni fa e che fu realizzata da architetti individuati dall’Amministrazione centrale senza alcuna partecipazione civica hanno rappresentato per anni un vergognoso dispendio di risorse ed oggi purtroppo vedono la cittadinanza, residente e anche utente di questi spazi pubblici, in subbuglio per le scelte errate che hanno contraddistinto tali progetti”, così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV.

“A tutti nota fu la vergogna di Piazza Cavalieri, nell’ambito del progetto 100 piazze �“ insiste Santori �“ che portò alla rimozione forzata della fontana situata al centro della piazza per via delle proteste sempre più fragorose dei residenti, zuppi ogni qualvolta tirava vento. Oggi è invece la volta delle proteste dei frequentatori di Largo Mengarini, piazza riqualificata in passato ad opera dell’ex Dipartimento Riqualificazione delle Periferie della precedente amministrazione comunale di Roma ed oggi affidata in manutenzione al Municipio XV”.

“Oltre ad uno stato di viabilità insicuro, che non permetterebbe neanche il passaggio dei mezzi di soccorso nelle vie adiacenti al piazzale �“ afferma Santori �“ i genitori sono sul piede di guerra per i pericoli che subiscono quotidianamente i bambini che frequentano la piazza sia per la mancanza di recinzioni del piazzale sia per la pericolosità dei dossi che, da progetto, dovevano paradossalmente rappresentare dei giochi per bambini. In tale contesto non da meno rimane la gravità degli allagamenti causati dalla rottura del nasone situato proprio nel bel mezzo della piazza e non ai lati come efficacemente si poteva immaginare”.

“Vigna Pia è una porzione storica del quartiere Portuense �“ conclude Santori �“ che subisce da anni l’assoluta mancanza di spazi verdi attrezzati e in particolare di luoghi di ritrovo per bambini e anziani. Stiamo lavorando a livello comunale per dare ai cittadini una nuova area bimbi ma intanto crediamo sia necessario provvedere alle risposte che i cittadini richiedono all’Amministrazione per un miglioramento concreto e partecipato di Largo Mengarini”.

 

Roma, 13 Agosto 2011

 

 

 

 

                                 Al Presidente del Municipio XV Dott. Giovanni Paris

            FAX:06.69615803

 

e p.c.:

 

-       All’Ufficio del Difensore Civico Comune di Roma

             FAX 06-67109740

-       Al Sindaco del Comune di Roma

FAX 06-67103590

-       All’Assessore alle Politiche dei LL.PP. del Comune di Roma

FAX 06-67102028

-       Al Direttore del Dipartimento IX del Comune di Roma

FAX 06-5926105

 

 

DENUNCIA DI STATO DI PERICOLO RELATIVO ALLA VIABILITA’ DI LARGO MENGARINI A VALLE DEI RECENTI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE

 

 

Illustre Presidente del Municipio XV Giovanni Paris,

 

Lo scrivente

 

ESPONE QUANTO SEGUE

 

Nel 2004 e’ stata realizzata una piazzetta in Largo Mengarini.

Dal sito di Roma Capitale, Dipartimento Politiche di riqualificazione della periferia, Municipio XV, la riqualificazione viene motivata e realizzata come segue:  

“L' intervento nasce dalla necessità di riqualificare l' area di Largo Mengarini posta lungo il tracciato dell' omonima via attualmente invivibile per la perdita d' identità come luogo di ritrovo e lo spazio pubblico limitrofo costituito dalle strade che in esso confluiscono con problemi legati alla difficile mobilità urbana di quartiere da via Greppi a Largo Mengarini.

E’ stata concordata l'inversione della disposizione degli stalli, lo spostamento della fermata dell'autobus, l'allargamento della sezione del marciapiede di circa 2.00 metri e il rifacimento della pavimentazione con lastre di pietra lavica.

Largo Mengarini assumerà la caratteristica di piazza esclusivamente pedonale con due ambiti dedicati l'uno alla sosta e l'altro all'attraversamento. La superficie sarà indistintamente scandita dalle alberature e avrà diversi sistemi di seduta: il 'muro panca' a delimitare lo spazio verso via Vigna Jacobini; i 'dossi' per i bimbi nel centropiazza; le 'sedute allineate' al percorso pedonale.

Progettisti: Arch. F. Guerrieri. Arch. L. Delapa  Finanziamento: € 157.054,57 Responsabile del procedimento: Arch. M. Vecchiarelli Direttore dei lavori: Geom. Pizza Impresa: CO.GE.VE. srl.”

 

VISTO

 

Che la piazzetta è stata “riqualificata” senza alcuna  recinzione  ed è stata costruita praticamente sul piano stradale. Tutto ciò rappresenta una seria minaccia per l’incolumità dei bambini, che fermandosi li a giocare, rischiano di finire direttamente nelle strade laterali percorse  da autovetture e motorini.  Inoltre, i dossi per i bimbi, così definiti, nel progetto di riqualificazione, sono stati causa di molte cadute e urti sia da parte dei bambini che di persone anziane. Tra l’altro, i mezzi di soccorso, chiamati anche per soccorrere alcuni anziani vittime dei “dossi” non riescono nemmeno ad effettuare le manovre a causa del l'allargamento della sezione del marciapiede di circa 2.00 metri e quindi del restringimento della strada.

 

RITENUTO TUTTO CI�’, SI CHIEDE

 

con cortese urgenza la realizzazione di una recinzione di contenimento della piazzetta, la rimozione dei dossi, al cui posto sarebbe più idoneo posizionare dei giochi per bimbi, e il restringimento del marciapiede nella misura in cui consenta l’effettuazione di manovre da parte dei mezzi di soccorso.

Si chiede inoltre se, in relazione alla riqualificazione in oggetto, vi siano dei fondi residui che possano essere immediatamente usati.  Viceversa, in considerazione del fatto che gli interventi proposti dai cittadini attengono a questioni di sicurezza stradale, voce di bilancio per la quale vi è un automatico stanziamento in percentuale sulle multe/contravvenzioni elevate dalla Polizia Municipale, si chiede comunque un’immediata azione di messa in sicurezza del Largo Mengarini

 

 

ROMA, 5 Luglio 2011

Firma

 

________________

 

 

 

Dott. Augusto SANTORI

Consigliere del Municipio Roma XV

Alleanza Nazionale - Il Popolo della Libertà

 

Vice Presidente della Commissione Trasparenza, Controllo e Garanzia

Vice Presidente della Commissione Sport e Cultura

membro della Commissione Lavori Pubblici e Manutenzione Urbana

 

Sede Istituzionale �“ Consiglio del Municipio Roma XV

Via Mazzacurati, 73/75 �“ Roma

 

Ufficio (Circolo di Alleanza Nazionale �“ Popolo della Libertà Arvalia Portuense)

Via Dante De Blasi, 57 �“ Roma 00151

Tel./Fax 06.6534609

 

Cell. 347.8020091

augustosantori@virgilio.it

www.augustosantori.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl