DALLO “SBLOCCA ITALIA” RISORSE PER IL PONTE DEI CONGRESSI E CANTIERI APERTI AD AGOSTO 2015

30/ago/2014 17:11:44 Emanuela Mino Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Era la notizia che il Municipio XI attendeva da tempo: con il Decreto Legge “Sblocca Italia” arrivano i Fondi per il Ponte dei Congressi, infrastruttura viaria fondamentale che permetterà il collegamento tra l’EUR, la via del Mare e l’Ostiense, con l’autostrada Roma Fiumicino, senza più gravare sulla Magliana, la cui cantierabilità è prevista entro il 31 Agosto 2015, pena la perdita del finanziamento. - Lo dichiara Emanuela Mino, presidente del Consiglio del Municipio Roma XI.

Lo stanziamento è di 145 milioni di euro, una cifra importante che permetterà la realizzazione di un grande anello viario, di cui una parte costituita dal ponte esistente (il viadotto della Magliana, anch’esso oggetto di adeguamento), e l’altra (il Ponte dei Congressi e la viabilità di completamento) realizzata ex-novo: chi proverrà da Fiumicino percorrerà il nuovo ponte in direzione EUR (con l’adeguamento della Via del Mare/via Ostiense), così come saranno realizzati svincoli per canalizzare sulla nuova infrastruttura il traffico proveniente da Via Isacco Newton.

Un’opera viaria che rivoluzionerà l’intero quadrante, un biglietto da visita per i tanti turisti che la percorreranno entrando a Roma e che al contempo migliorerà la qualità della vita sia degli automobilisti ma soprattutto dei cittadini della Magliana, rendendo più scorrevole il traffico locale separandolo dagli altri flussi veicolari.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl