OGGI COME IER MARINO #SGOMMA - SABATO 13 DICEMBRE GAZEBO IN CENTRO DALLE 10 ALLE 18

11/dic/2014 11.04.43 Consigliere del Municipio XV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gentile amica e caro amico,

lo scandalo di Mafia Capitale si sta rivelando un vero e proprio terremoto, e sta coinvolgendo tutto il panorama politico romano. Ora, ci si può interrogare se sia giusto o meno sciogliere il Comune o chiedere le dimissioni di Marino per questa vicenda, ma noi primariamente restiamo delle nostre idee, le stesse che l’8 novembre ci spinsero a promuovere #sgomma, la grande raccolta firme contro il sindaco Marino, il peggior sindaco di tutti i tempi.

E, al di là di un’inchiesta dai connotati gravi e inquietanti, il nostro parere non è cambiato. Non dimentichiamo l’abbandono delle nostre periferie, il degrado che vi regna sovrano, la questione nomadi che si aggrava ogni giorno di più, le centinaia di immigrati presenti nei quartieri più sensibili della città. Non dimentichiamo un servizio Ama inesistente, servizi mai neanche avvicinatisi ai quartieri di nuova urbanizzazione, linee di trasporto pubblico soppresse, un’amministrazione immobile. Non dimentichiamo, e non ci riusciranno neanche i media che stanno, forse giustamente, monopolizzando la loro attenzione su questa inchiesta, che siamo i cittadini più tassati d’Italia, con mense da far schifo, scuole che cadono a pezzi, e rette scolastiche sempre meno sostenibili. Non dimentichiamo le aree verdi degradate e i parchi giochi saccheggiati.

Ebbene, se riportiamo questo contesto pre-inchiesta all’attuale situazione, la nostra spinta a chiedere le dimissioni di Marino è ancora più motivata. Anzitutto per una questione amministrativa: prima non riusciva a governare la città facendola cadere nel disordine, ora sarà ancora più difficile in un contesto così complesso e ingestibile. Poi per una questione mediatica: Marino starà più in Procura e vicino ai commissari del Prefetto che non a pensare ad amministrare questa città. Il terzo, politico, e anche obiettivo: molti della sua maggioranza sono coinvolti nell’inchiesta “Mafia Capitale”. Un assessore si è dimesso, così come il Presidente del Consiglio Comunale, addirittura a dimettersi è stato anche il suo responsabile per la Trasparenza (sic!). E poi come negare gli stretti rapporti che da sempre caratterizzano le cooperative che lavorano con il sociale con i tanti esponenti della sua maggioranza. L’auspicio è che naturalmente la giustizia faccia il suo corso, non solo nei confronti di chi è vicino a Marino, ma anche nei confronti di chi è stato realmente coinvolto in questa vicenda, restituendo eventualmente anche giustizia a chi è stato coinvolto senza averne colpe.

Insomma, noi sempre dalla stessa parte staremo, e cioè per far dimettere questo Sindaco ed è per questo che sabato 13 dicembre staremo dalle 10 alle 18 in due gazebi nel centro di Roma. Uno a Largo dei Lombardi su Via del Corso, l’altro in Viale Cola di Rienzo di fronte alla Mondadori.

Naturalmente Ti invito a consultare il sito www.difendiamoroma.it sia per continuare a sostenere la nostra raccolta firme, sia per poter aderire al nostro Comitato o semplicemente per segnalare cosa non va (cosa che potrai fare però anche via mail ai nostri recapiti). Se sei su Facebook potrai iscriverti al nostro gruppo, oppure seguirci via Twitter.

Il mio saluto più cordiale,

Augusto Santori

DifendiAMO ROMA

WWW.DIFENDIAMOROMA.IT

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl