PRESENTATA INTERROGAZIONE SU ARCI A VIA CANDONI

347-8020091 augustosantori@virgilio.it www.augustosantori.com COMUNICATO STAMPA ROMA,MUNICIPIO XV, PRESENTATAINTERROGAZIOEN SU ARCI A VIA CANDONI AugustoSantori (PDL): "Senzapolemiche, per un'indagine seria sui fondi destinati alle associazionisociali" "Ho presentato un'interrogazione alPresidente del Municipio XV, senza polemiche, per un'indagine seria suifondi destinati alle associazioni sociali, con particolare riferimento alcampod i Via Candoni", così ha dichiarato Augusto Santori, consiglieredel PDL del Municipio XV, riportando nel seguito il contenuto e i dettaglidell'atto di interrogazione.

24/lug/2008 11.50.00 Consigliere del Municipio XV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dott.  AUGUSTO SANTORI

Consigliere  MunicipioROMA XV

Via D. DE BLASI, 57  00151 roma

tel. pers.  347-8020091  augustosantori@virgilio.it

www.augustosantori.com

 

COMUNICATO STAMPA

 

ROMA,MUNICIPIO XV,

PRESENTATAINTERROGAZIOEN SU ARCI A VIA CANDONI

AugustoSantori (PDL):

“Senzapolemiche, per un’indagine seria sui fondi destinati alle associazionisociali”

 

“Ho presentato un’interrogazione alPresidente del Municipio XV, senza polemiche, per un’indagine seria suifondi destinati alle associazioni sociali, con particolare riferimento alcampod i Via Candoni”, così ha dichiarato Augusto Santori, consiglieredel PDL del Municipio XV, riportando nel seguito il contenuto e i dettaglidell’atto di interrogazione.

Al Presidente delConsiglio del Municipio XV

Al Presidente delMunicipio XV

All’Assessore allePolitiche Sociali del Municipio XV

 

All’Assessore allePolitiche Sociali del Comune di Roma

Al Presidente dellaCommissione Sicurezza del Comune di Roma

Al Presidente della CommissionePolitiche Sociali del Comune di Roma

Al Sindaco di Roma

INTERROGAZIONE

 

Oggetto:RICHIESTA ACCERTAMENTI PROFESSIONALITA’ ARCI

 

Premesso che:

-                          Nella tarda serata del 22 luglio ilcampo attrezzato di Via Candoni è stato interessato da un incendio divampatonei pressi di alcune baracche dello stesso;

-                          Nonostante proseguano le indaginirisulta oramai appurata, attraverso apposita formalizzazione della Questura diRoma, la natura non dolosa dell’incendio;

-                          Risulta indagato un cittadino italianoper procurato allarme, avendo lo stesso dichiarato più volte, immotivatamente,“che si è trattato certamente di un atto di razzismo”;

-                          Il cittadino italiano è un operatoredell’Arci, soggetto privato che presta servizio all’interno delcampo per via dell’assegnazione di tale opera per mezzo di n. 2 regolari bandi, uno delDipartimento V del Comune di Roma e l’altro del Municipio XV;

Considerato che:

-                          in Via Candoni la comunità nomade nonha avuto mai alcun tipo di disguido con la popolazione residente, nonostante èindispensabile sottolineare che si siano registrati in passato allontanamenticoatti di alcune famiglie, litigi tra componenti slave e romene presentiall’interno del campo stesso, nonché la rilevazione da parte delle forzedell’ordine di gravi reati, correlati al possesso di macchine di grossacilindrata, di droghe e di armi;

-                          l’ARCIpercepisce circa 80mila euro annui direttamente dal nostro Municipio per“Il progetto socio sanitario già in corso dal 2004, volto a contrastarel’emarginazione sociale attraverso attività finalizzateall’integrazione, alla promozione interculturale e alla tutela e garanziadel diritto alla salute” della popolazione rom, così come espressamenteindicato nel relativo bando di assegnazione;

-                          l’ARCIpercepisce circa 192mila euro annui direttamente dal Comune di Roma– Dipartimento V (CONVENZIONE 30OTTOBRE 2006 PROT. N° 54112) per garantire la presenza di presidisociali, di strutture per il sostegno sanitario e scolastico e di unaguardiania di controllo delle presenze 24 ore su 24, delegando di fatto iservizi di pubblica sicurezza alle associazioni sociali;

Ritenuto che:

-                          risulta atto di rilevante gravità cheun operatore di un’associazione fornitrice di servizi sociali per ilnostro Municipio sia risultato responsabile, al di là degli aspetti giudiziariche eventualmente ne deriveranno, di reazioni così irrispettose della verità,delle Istituzioni per il quale lavora, nonché in ultima analisi per la stessacomunità nomade, al di là del legittimo rapporto umano che può intercorrere tral’operatore e i nomadi ospiti a Via Candoni, arrivando a prospettareipotesi razzistiche gravi e pericolose, poi smentite, e con una carica“fomentativa” tale da mettere a rischio l’incolumità deinomadi, delle forze dell’ordine e finanche delle Istituzioni comunali emunicipali presenti sul posto durante le operazioni di spegnimento;

-                          l’ARCI, come da bando, deveprovvedere a garantire vigilanza e politiche di integrazione e che tale generedi attività è necessario siano svolte da professionalità adeguate, di qualità ein grado di poter effettivamente provvedere a favorire oggettivamente il buonrapporto con la cittadinanza italiana;

 

 

Si interroga il Presidente del Municipio XV el’Assessore se non ritengano opportuno:

provvedere,di concerto con l’Ufficio Sociale del Municipio e con il Dipartimento competente, avoler reperire le necessarie informazioni sull’operato svoltodall’ARCI all’interno del campo attrezzato di Via Candoni,verificandone le effettive professionalità impiegate, nonché i dettagli delleattività svolte.

 

 

Cordialmente.

 

Roma 24/07/2008                                                                                                                 Augusto Santori  

                                                                                                                                   Consigliere Municipio Roma XV

 

Roma, 23 Luglio 2008

 

Dott. Augusto SANTORI

+39.347.8020091

augustosantori@virgilio.it

www.augustosantori.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl