PRESENTATO ESPOSTO SU VIA GIANNETTO VALLI

347-8020091 augustosantori@virgilio.it www.augustosantori.com COMUNICATO STAMPA ROMA, MUNICIPIO XV, PRESENTATO ESPOSTO SU VIA GIANNETTO VALLI Augusto Santori (PDL): "Su rischio pubblica incolumità e integrità del patrimonio edilizio di Via Valli" "Strada chiusa al traffico per sprofondamenti e avvallamenti del manto stradale" "Abbiamo presentato un esposto all'attenzione del Sindaco di Roma, del Presidente della Regione Lazio e della Procura della Repubblica per richiedere l'attivazione di tutti gli strumenti ritenuti più idonei in sede politica, amministrativa, ed eventualmente anche giudiziaria, al fine di risolvere definitivamente le problematiche di consolidamento di Via Giannetto Valli, anche attraverso un'urgentissima convocazione di un'apposita Conferenza dei Servizi", così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL al Municipio XV, primo firmatario dell'esposto e della mozione correlata presentata al Consiglio del Municipio come componente della Commissione Lavori Pubblici.

24/nov/2008 13.15.00 Consigliere del Municipio XV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dott.  AUGUSTO SANTORI

Consigliere  Municipio ROMA XV

Via D. DE BLASI, 57  00151 roma

tel. pers.  347-8020091   augustosantori@virgilio.it

www.augustosantori.com

COMUNICATO STAMPA

ROMA, MUNICIPIO XV,

PRESENTATO ESPOSTO SU VIA GIANNETTO VALLI

Augusto Santori (PDL):

“Su rischio pubblica incolumità e integrità del patrimonio edilizio di Via Valli”

“Strada chiusa al traffico per sprofondamenti e avvallamenti del manto stradale

 

“Abbiamo presentato un esposto all’attenzione del Sindaco di Roma, del Presidente della Regione Lazio e della Procura della Repubblica per richiedere l’attivazione di tutti gli strumenti ritenuti più idonei in sede politica, amministrativa, ed eventualmente anche giudiziaria, al fine di risolvere definitivamente le problematiche di consolidamento di Via Giannetto Valli, anche attraverso un’urgentissima convocazione di un’apposita Conferenza dei Servizi”, così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL al Municipio XV, primo firmatario dell’esposto e della mozione correlata presentata al Consiglio del Municipio come componente della Commissione Lavori Pubblici.

“Via Giannetto Valli – recita l’esposto presentato da Santori – risulta chiusa al traffico e limitata per un unico senso di marcia ai residenti della via, con enorme disagio della cittadinanza e nonostante rappresenti un’arteria di collegamento del Municipio fondamentale per garantire un’ordinaria viabilità, a causa delle continue aperture di voragini dovute ad attività antropiche, con particolare riferimento a cave ed attività estrattive risalenti alla prima metà del secolo scorso”.

L’esposto prosegue poi affermando che “nel maggio del 2007 e nelle settimane scorse si sono verificati ulteriori collassi della sede stradale di Via Giannetto Valli, aggravando ulteriormente lo stato di disagio della cittadinanza e, primariamente, lo stato di pubblica incolumità dell’arteria in oggetto. Il grave stato in cui versa Via Giannetto Valli risulta testimoniato anche dall’ordinanza di chiusura al traffico disposta in passato dal Comando dei Vigili del Fuoco e che, in più di un’occasione, soprattutto dopo i recenti collassi registratisi nell’asse stradale, si è valutata l’opportunità di chiudere totalmente al traffico la via”.

“Le ripetute sollecitazioni di natura amministrativa, intercorse tra i diversi uffici competenti – insiste Augusto Santori - non hanno avuto ad oggi alcun genere di seguito in merito all’effettiva e definitiva risoluzione del problema di incolumità pubblica della via, testimoniando l’inettitudine da parte dei destinatari delle suddette segnalazioni, con particolare riferimento all’ufficio direttamente competente della Regione Lazio, Direzione Ambiente, Dipartimento Territorio – Area Difesa del Suolo (ai sensi della legge n. 183 del 18/05/89, L.R. n. 53 del 11/12/98 modificata ai sensi della L.R. n. 2 del 6/2/03)”.

“Chiediamo al Presidente Marrazzo – conclude Augusto Santori – un intervento urgentissimo teso a ristabilire il consolidamento di Via Giannetto Valli, stimato in circa dieci milioni di euro, e ridare così serenità e sicurezza a tutti i residenti di Portuense. In alternativa abbiamo voluto coinvolgere anche la Procura della Repubblica affinché si metta la parola fine a uno dei casi più assurdi che vive da anni la città di Roma”.

 

IN ALLEGATO ESPOSTO-DENUNCIA E MOZIONE

 

Roma, 24 Novembre 2008

 

Dott. Augusto SANTORI

+39.347.8020091

augustosantori@virgilio.it

www.augustosantori.com

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl