Omniroma-CORVIALE, CONTI: "ZONA HA GRANDI POTENZIALITÀ CULTURALI"

Omniroma-CORVIALE, CONTI: "ZONA HA GRANDI POTENZIALITÀ CULTURALI" (OMNIROMA) Roma, 25 nov - "L'articolo apparso ieri sul Corriere Sera dal titolo 'Marcegaglia: "Olimpiadi, tifo per Roma" E Corviale si candida a ospitare i Giochi' è una provocazione ovviamente ma fa emergere le incredibili potenzialità che questo luogo ha e che erano state scoperte e promosse proprio dall'evento "Corviale Urban Lab' del Luglio 2009".

26/nov/2009 10.30.49 Alessio Conti (L.Civica) Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

(OMNIROMA) Roma, 25 nov - "L'articolo apparso ieri sul Corriere
Sera dal titolo 'Marcegaglia: 'Olimpiadi, tifo per Roma' E
Corviale si candida a ospitare i Giochi' è una provocazione
ovviamente ma fa emergere le incredibili potenzialità che questo
luogo ha e che erano state scoperte e promosse proprio
dall'evento 'Corviale Urban Lab' del Luglio 2009". E' quanto
dichiara Alessio Conti, delegato alle Politiche giovanili del
Municipio XV. "Avendo ideato la manifestazione e portato, dopo
più di 15 anni, un evento culturale di quelle dimensioni in un
posto che oramai era stato abbandonato e dato per perso dal
punto di vista sociale culturale - prosegue Conti - è una cosa
che mi fa enormemente piacere apprendere che lo si consideri un
'esperimento riuscito' che abbiamo intenzione di riproporre in
maniere articolata e ben distribuita lungo tutto l'arco
dell'anno venturo. Il fatto che si proponga la realizzazione di
un Distretto Artistico Culturale e Sportivo prendendo spunto da
questa iniziativa, è il segno che abbiamo smosso le acque e
anche se ancora non è chiaro se verrà realizzato e come si
articolerà questa proposta, se il modello di riferimento è
quello di Corviale Urban Lab, allora gli obiettivi sono ben
definiti. Corviale Urban Lab non solo punta a far rivivere
Corviale, trasformandolo in una Piazza delle Arti,
ma ha l'obiettivo ambizioso di utilizzare la cultura come arma
principe contro il degrado, con l'intento di far emergere tutte
le arti e le tendenze che il territorio produce che attualmente
non vengono espresse per mancanza di spazio ed opportunità".
"L'edizione del luglio 2009 - aggiunge il delegato - ci ha detto
che questa è la strada giusta e che in questo modo la
partecipazione dei giovani è eccezionale. La cultura e la
promozione dell'arte emergente possono essere uno strumento
contro il degrado, possono essere l'arma che ci permette di
vincere la battaglia contro l'emarginazione, Corviale è un
pretesto, ma in realtà Corviale - conclude Conti -è tutte le
periferie, Corviale è tutti i luoghi che, attraverso la cultura,
l'arte e lo sport, possono emanciparsi e rinascere... basta
crederci".
red

 251603 nov 09

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl