NOMADI, SANTOR "ESPULSIONI E RIMPATRI PER EVITARE TRAGEDIE"

Allegati

27/ago/2010 14.24.12 Consigliere Comune di Roma - Presidente della Comm Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

NOMADI, SANTORI: “ESPULSIONI E RIMPATRI PER EVITARE TRAGEDIE”

 

“Esprimiamo cordoglio per la morte del bambino rom avvenuta la scorsa notte nel campo abusivo di via Morselli e dispiacere per le gravi condizioni in cui versa il fratellino. Questa tragedia, però, non fa altro che dimostrare ancora una volta come il piano nomadi voluto dalla giunta Alemanno sia la via giusta per risolvere situazioni di degrado e miseria che esasperano i cittadini romani e costringono gli stessi nomadi a vivere in condizioni disumane nelle quali i primi a rimetterci sono sempre i più deboli ed indifesi”, lo dichiara in una nota Fabrizio Santori (PdL), presidente della Commissione Sicurezza del Comune di Roma.

 

“E’ tempo di agire, ognuno deve assumersi le proprie responsabilità. L’amministrazione fa la sua parte e continuerà a farla, ma gli sgomberi diventano inutili se, come in questo caso e come accade in via Alberese, al Portuense sempre nel XV Municipio, e sotto il viadotto della Magliana e in altre numerose aree della città, i privati non mettono in sicurezza i loro terreni permettendo il riformarsi degli insediamenti abusivi. E’ necessario continuare sul fronte delle espulsioni e dei rimpatri assistiti sull’esempio di quanto avviene in Francia in questi giorni, ma senza sprecare il denaro pubblico per incoraggiare il rimpatrio di chi non avrebbe mai dovuto stabilirsi abusivamente nel nostro territorio”,  prosegue Santori.

 

“I Rom devono capire che Roma è satura: il piano nomadi non prevede nuovi arrivi. Allo stesso tempo l’Europa deve collaborare, aiutando i paesi d’origine a gestire e finanziare programmi che consentano ai rom di rimanere in loco per lavorare e mandare i propri figli a scuola, per evitare che coloro che sono espulsi da altri paesi possano poi con facilità varcare le altre frontiere e venire ad accamparsi dove capita dimenticando le più banali regole di sicurezza e di decoro nella cura dei bambini, rendendosi così in buona parte responsabili delle stesse sventure che li colpiscono”, conclude Santori.

 

Roma, 27 agosto 2010

 

 

cid:image001.gif@01C8E151.5394F250

Commissione consiliare speciale Politiche per la Sicurezza Urbana

Comune di Roma

Largo Lamberto Loria, 3  00147  Roma

Tel 06.671072477  - Fax 06671072469

Iniziative ed indirizzi per il miglioramento della sicurezza degli appartenenti alla comunità cittadina

Monitoraggio della percezione della sicurezza cittadina

Interventi per favorire la collaborazione tra le forze dell'ordine che operano sul territorio cittadino

e gli uffici e le istituzioni comunali.

Presidente: On. Fabrizio Santori Cell. 3397360574

Sito internet: ***SANTORI al Comune, Rialzati ROMA !

Fabrizio Santori è anche su Youtube e su Facebook

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl