ROMA-MUNICIPIO XV INIZIATO IL VALZER DELLE POLTRONE NEI MUNICIPI DI CENTRO SINISTRA

ROMA-MUNICIPIO XV INIZIATO IL VALZER DELLE POLTRONE NEI MUNICIPI DI CENTRO SINISTRA ROMA-MUNICIPIO XVI: INIZIATO IL VALZER DELLE POLTRONE NEI MUNICIPI DI CENTRO SINISTRA AUMENTA-DE LUCIA (PDL): INADEGUATEZZA BELLINI SPOSTA IL MUNICIPIO SEMPRE PIU' A SINISTRA "Apprendimo della nascita del nuovo gruppo politico legato all'estrema sinistra Romana costituito oggi nel Municipio Roma XVI, un gruppo che sposta in maniera esponenziale il Municipio verso sinistra e che dimostra quanto sia in diffcoltà il PD Romano in questo momento.

01/ott/2010 18.35.05 Aumenta (an) Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
ROMA-MUNICIPIO XVI: INIZIATO IL VALZER DELLE POLTRONE NEI MUNICIPI DI CENTRO SINISTRA
 
AUMENTA-DE LUCIA (PDL): INADEGUATEZZA BELLINI SPOSTA IL MUNICIPIO SEMPRE PIU' A SINISTRA
 
"Apprendimo della nascita del nuovo gruppo politico legato all'estrema sinistra Romana costituito oggi nel Municipio Roma XVI, un gruppo che sposta in maniera esponenziale il Municipio verso sinistra e che dimostra quanto sia in diffcoltà il PD Romano in questo momento. -Lo dichiara in una nota Antonio AUMENTA Presidente della Commissione Trasparenza al Municipio Roma XVI e Gianni DE LUCIA Capogruppo- Dopo quello accaduto nei giorni scorsi in V Municipio, la perdita di pezzi del PD in IV, oggi altri gruppi alternativi al PD si rafforzano all'interno di un altro Municipio. Questo non può che lasciarci perplessi da un punto di vista politico è rende sempre più lampante la mancanza di leadership Belliniana all'interno della sua maggioranza. In un momento in cui la sinistra più radicale non riceve consenzo politico e infatti risulta essere una forza extraparlamentare, acquista forza solamente grazie alla Presidenza Bellini e a colpi di coda non sanciti dal voto popolare ma da un cambio di casacche in corsa. Questo -Chiudono AUMENTA e DE LUCIA-  è l'estremo tentativo da parte di una sinistra agonizzante di salvare una delle ultime poltrone rimaste, ma la delusione più grande è che tutto ciò avviene con la compiacenza di un Presidente che si professa "democratico" ma che fondamentalmente non dimentica il suo passato da comunista".

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl