comunicato

E' di segno opposto, come già denunciato dall'associazione Radicali

27/lug/2005 15.38.30 Associazione Radicali Roma Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
DALL’ONOREVOLE MUSSI PAROLE SENSATE MA…...

Dichiarazione di Massimiliano Iervolino (tesoriere dell’Associazione
Radicali Roma):
‘Noto con piacere che l’onorevole Fabio Mussi nell’editoriale dal
titolo ‘Cinque idee per la politica’ del 24 Luglio ‘05 su l’Unità,
denuncia e condivide le preoccupazioni del suo segretario Piero Fassino,
per la crescente “moltiplicazione degli incarichi politici ed
amministrativi” (anche in Regioni governate dal centrosinistra).
E’ di segno opposto, come già denunciato dall’associazione Radicali
Roma, la riforma auspicata dal Sen. Esterino Montino, segretario romano
dei DS, descritta sul quotidiano ‘La Repubblica’. La proposta prevede,
anche, ma non solo, l’aumento del numero di consiglieri da 25 a 30 per
ogni Municipio e degli assessori da 4 a 6 con un costo totale annuo
dell’operazione di 2.371.200 euro. Sembrerebbe che tale moltiplicazione
di ‘poltrone’ venga ben vista anche dall’opposizione capitolina, allora
è da chiedere all’onorevole Tajani, che intervistato recentemente ha
denunciato un buco di 7 miliardi di Euro nei bilanci del comune di Roma,
come i colleghi del suo partito e della coalizione di cui fa parte,
potranno appoggiare questa ‘riforma’ che andrebbe ad aggravare
ulteriormente i conti del Campidoglio, con un aumento ingiustificato
delle spese per assessori e consiglieri circoscrizionali di cui nessun
cittadino romano sente il bisogno’.
www.radicaliroma.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl