RESIDENCE BRAVETTA. BELLINI: «CHIUDERE IL RESIDENCE E INTANTO MAGGIORI CONTROLLI»

13/nov/2005 18.01.49 Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

RESIDENCE BRAVETTA. BELLINI: «CHIUDERE IL RESIDENCE E INTANTO MAGGIORI CONTROLLI»


Dichiarazione del presidente del Municipio Roma XVI, Fabio Bellini:

«L’incendio della scorsa notte al Residence Roma di via Bravetta è l’ennesimo episodio che dimostra la necessità di chiudere definitivamente la struttura, fonte di degrado socio-ambientale per un intero quartiere, dove vivono circa 40 mila persone. In questi anni abbiamo lavorato in questa prospettiva, come oggi infine ha comunicato l’assessore al patrimonio Claudio Minelli. La memoria di Giunta è il prologo di quel che abbiamo sempre sostenuto: la necessità di variare la destinazione d’uso della struttura in “residenziale”, affinché la proprietà proceda alla riqualificazione, con tutte le garanzie necessarie per chi ora ci vive.
Quanto all’immediato, di recente si è riunito il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto di Roma, Achille Serra, per discutere della sicurezza nella zona Bravetta-Pisana. Di fronte ai numerosi fatti cui le forze dell’ordine hanno dovuto fare fronte negli ultimi tempi, il Comitato ha deciso d’incrementare ulteriormente il controllo dell’area».

Roma, 13 novembre 2005
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl