CENTRO PROFUGHI, NELLA NOTTE IN VIA ARZANA MEGA RISSA TRA IMMIGRATI

08/gen/2012 15.04.26 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

COMUNICATO STAMPA

 

CENTRO PROFUGHI, NELLA NOTTE IN VIA ARZANA MEGA RISSA TRA IMMIGRATI

 

F.SANTORI (PDL): “Trovare subito luogo alternativo per chiudere centro"

 

"Nella notte una mega rissa si è consumata all’interno e nei pressi del centro di accoglienza per profughi minori non accompagnati di Via Arzana al quartiere Spallette in Municipio XV e che ha portato al fermo di cinque persone, all’intervento di cinque volanti e al danneggiamento delle strutture che ospitano i minori nord africani", così dichiara in una nota Fabrizio Santori, Presidente della Commissione Sicurezza Urbana di Roma Capitale.

“Il fatto che due dei cinque responsabili della rissa siano stati accompagnati al CIE di Ponte Galeria per documenti di soggiorno presumibilmente scaduti – insiste Santori – dimostra che diversi ospiti di questi centri non sono titolati a permanere in queste strutture. L’unico operatore presente nella struttura a quanto raccontano i residenti è addirittura fuggito. Ci chiediamo come si possa pensare di garantire sicurezza e pace sociale in questi quadranti se neanche abbiamo sotto specifico controllo i flussi e le effettive identità di chi ospitiamo, tra l’altro con enorme sperpero di denaro pubblico”.

“L’appello lanciato dal Sindaco per mezzo di una lettera a non poter ospitare i profughi dell’emergenza nord africana è caduta completamente nel vuoto, un Sindaco inascoltato visto che numerose sono le strutture di questo genere che sono state attivate su Roma. La maggior parte di queste sono gestite dall’Arci Confraternita, di cui anche la Domus Caritatis, ente che gestisce la struttura di Via Arzana, è una dipanazione organizzativa. Ad oggi la situazione di queste strutture rischia di andare fuori controllo e in tal senso Roma Capitale non si può non ritenere responsabile, considerata la gestione del Dipartimento Politiche Sociali e il fatto che tali contesti non siano minimamente inquadrati nell’ambito di una competenza di sicurezza urbana”.

“Ora auspichiamo la chiusura di questo centro attraverso l’identificazione di un sito alternativo più compatibile con le peculiarità di questo genere di strutture, attraverso un modello di controllo e verifica più efficiente ed efficace. Non vogliamo ritrovarci in futuro a commentare qualche evento mediatico di cronaca nera legato a questi ambiti”, conclude la nota di Santori.

 

Roma, 8 Gennaio 2012

 

 

 

Dott. Augusto SANTORI

Consigliere del Municipio Roma XV

Alleanza Nazionale - Il Popolo della Libertà

 

Vice Presidente della Commissione Trasparenza, Controllo e Garanzia

Vice Presidente della Commissione Sport e Cultura

membro della Commissione Lavori Pubblici e Manutenzione Urbana

 

Sede Istituzionale – Consiglio del Municipio Roma XV

Via Mazzacurati, 73/75 – Roma

 

Ufficio (Circolo di Alleanza Nazionale – Popolo della Libertà Arvalia Portuense)

Via Dante De Blasi, 57 – Roma 00151

Tel./Fax 06.6534609

 

Cell. 347.8020091

augustosantori@virgilio.it

www.augustosantori.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl