BINARIO TRISTE E SOLITARIO

è quanto dichiara Fabrizio SANTORI(An), consigliere del Municipio Roma

Allegati

16/feb/2006 09.53.56 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Dott.  FABRIZIO SANTORI

Consigliere  Comune di Roma  XVI Municipio

Via D. DE BLASI, 57 (monteverde – porta portese - bravetta – pisana - massimina) 00151 roma

tel. pers.  339-7360574      www.fabriziosantori.com

f.santori@libero.it

COMUNICATO STAMPA

 

 ROMA QUATTROVENTI:

 

VELTRONI INAUGURA BOCCIOFILO

 

A DUE PASSI DIECI ANNI PER UNA STAZIONE

PROGETTATA PER I MONDIALI DEL 1990

 

 

SANTORI(AN): “ASPETTAVAMO IL SINDACO PER LA NUOVA STAZIONE”

 

“In Via dei Quattro Venti sono dieci gli anni di cantiere, di attesa e di disagi per la costruzione del binario di collegamento tra Monteverde vecchio e la Stazione Trastevere” è quanto dichiara Fabrizio SANTORI(An), consigliere del Municipio Roma XVI mentre è in corso l’inaugurazione del circolo bocciofilo presente nella medesima via presenziata dal sindaco Veltroni.

 

“Mai scelta fu più azzardata per la prima inaugurazione in cinque anni del primo cittadino nel Municipio Roma XVI  – prosegue SANTORI – riteniamo inammissibile inaugurare un luogo sociale seppur importante ma secondario rispetto alle gravissime condizioni di disagio in cui vivono i residenti che, a due passi dal circolo, sono dieci anni che attendono la chiusura del cantiere di Via dei Quattro Venti divenuto ormai la croce di tutto il quartiere per le gravi responsabilità dei governi di centrosinistra”.

 

La stazione di Quattro Venti, su area di proprietà delle ferrovie dello Stato, fu progettata per i mondiali del ‘90 e si cominciò a parlare di inaugurazione nel 1996, con l'allora presidente della sedicesima circoscrizione, Mancini, ora presidente della commissione Bilancio della Regione Lazio, che ne pronosticava l'inaugurazione, su alcuni giornali locali per la fine del 1997 o nei primi mesi del 1998. Da allora un lungo letargo dell'allora assessore alla mobilità Walter Tocci, attualmente deputato del collegio Monteverde eletto nelle liste dell’Ulivo, il quale giustificò tali ritardi con la motivazione che al momento dei lavori che interessarono tutta l'area si era tralasciato un piccolo particolare: la costruzione di un ulteriore binario che permettesse un passaggio frequente dei convogli atti a servire la città al ritmo di una metropolitana con il collegamento con la stazione Trastevere. Si persero altri cinque anni per il nuovo transennamento e per i sondaggi. Poi finalmente la ripartenza delle grandi opere da parte del governo del centrodestra. Finalmente i lavori, con grande fatica, si stanno avviando alla conclusione  nonostante l’incompetenza dei governi nazionali della sinistra e del mancato e incapace coordinamento delle giunte comunali Rutelli-Veltroni che si sono succedute negli ultimi dieci anni senza risultati.

 

 

Roma 16 febbraio 2006

 

 

Clicca sotto per vedere le foto del cantiere decennale

e i manifesti dell’inaugurazione e di protesta dei cittadini.

http://www.fabriziosantori.com/modules.php?name=News&file=article&sid=311

 

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl