ESQUILINO, SANTORI (PDL) «CORSETTI SI DIMETTA PER OMERTA'»

01/mar/2012 16.47.59 Consigliere Comune di Roma - Presidente della Comm Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

ESQUILINO, SANTORI (PDL) «CORSETTI SI DIMETTA PER OMERTA’»

 

«La partecipazione del presidente Corsetti alle riunioni della Commissione Sicurezza convocate sul tema, senza che da lui giungesse alcuna denuncia circa i fenomeni riguardanti abusi e situazioni non chiare sul suo territorio, come risulta ampiamente dimostrato dai verbali agli atti, è la prova provata di due questioni fondamentale. La prima, è la totale strumentalità delle denuncia di Corsetti, lanciata solo dopo la richiesta fatta dal Sindaco Alemanno di fare massima chiarezza su tali dinamiche: denuncia non solo tardiva, quindi, ma atta solo a metterlo sotto i riflettori come falso moralizzatore. La seconda, è l’omertà sostanziale del Presidente del I Municipio su abusi e cattive pratiche in atto da anni sul suo territorio, che non solo non lo hanno visto protagonista di un tentativo di contrasto all’illegalità, ma passivo di fronte al loro prolificare senza colpo ferire. E’ per tali semplici ed evidenti ragioni che sostengo con forza la richiesta delle sue dimissioni, avanzata questa mattina dai colleghi Gramazio, Mollicone e Cassone.

A questo punto, inoltre, vista la complice inerzia degli organi competenti del Primo Municipio, risulta  evidente la necessità di tutelare il Rione Esquilino, sempre più in mano all’iniziativa imprenditoriale e commerciale straniera e all’inquietante dilagare degli esercizi di money transfer e di negozi privi di qualsiasi requisito igienico-sanitario,  spesso in forte contrasto con la civile convivenza sul territorio. Tutti fenomeni, tra l’altro, in grande espansione anche nel quartiere Flaminio. Si rende perciò indispensabile  avanzare una analisi complessiva nuova di queste attività per poterne contrastare le derive illecite o illegali, gli eventuali abusi commerciali e le pratiche di evasione fiscale, anche recentemente sanzionate dalla Guardia di Finanza, attraverso una indispensabile sinergia interforze, prima che possano fare un ulteriore salto di qualità».

 

Lo dichiara Fabrizio Santori, presidente della Commissione Sicurezza di Roma Capitale 

 

VERBALI DELLA COMMISSIONE SICUREZZA IN ALLEGATO

 

 

Roma, 1 marzo 2012

 

 

Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: romacapitale

Commissione Politiche per la Sicurezza Urbana

Roma Capitale

Largo Lamberto Loria, 3  00147  Roma

Tel 06.671072477  - Fax 06671072469

Iniziative ed indirizzi per il miglioramento della sicurezza degli appartenenti alla comunità cittadina

Monitoraggio della percezione della sicurezza cittadina

Interventi per favorire la collaborazione tra le forze dell'ordine che operano sul territorio cittadino

e gli uffici e le istituzioni comunali.

Presidente: On. Fabrizio Santori Cell. 3397360574

Sito internet: ***SANTORI al Comune, Rialzati ROMA !

Skype: Media.stampa

Fabrizio Santori è anche su Youtube , Twitter e Facebook

 

Descrizione: Descrizione: bastanopochigesti_ridimensionare

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl