LA VERITA' SUL RESIDENCE

Allegati

04/mar/2006 07.40.21 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Dott.  FABRIZIO SANTORI

Consigliere  Comune di Roma  XVI Municipio

Via D. DE BLASI, 57 (monteverde – porta portese - bravetta – pisana - massimina) 00151 roma

tel. pers.  339-7360574      www.fabriziosantori.com

f.santori@libero.it

COMUNICATO STAMPA

 

EMERGENZA ALLOGGIATIVA: LA VERITA’ SUL RESIDENCE ROMA A BRAVETTA

AN:  “SGOMBERATE SOLO 2 PALAZZINE COMPOSTE DA 560 APPARTAMENTI: SOLO 37 FAMIGLIE ITALIANE TRASFERITE. DOVE SONO STATI COLLOCATI I RESTANTI OCCUPANTI?” ..

“L’ intervento all’interno del Residence Roma effettuato nei giorni scorsi è solo l’ennesimo spot elettorale di una sinistra che sul tema sociale dell’emergenza alloggiativa ha dichiarato fallimento”. Questo è quanto dichiarano in una nota Federico ROCCA (AN) Vice Presidente del Consiglio del Municipio XV e Fabrizio SANTORI (AN) consigliere del Municipio Roma XVI.

“Continuano ad arrivarci conferme significative della mancata allocazione degli immigrati e dei nomadi presenti nelle palazzine E e C, dichiarate sgomberate, i quali sono stati fatti allontanare nella giornata del trasferimento delle 37 famiglie in assistenza alloggiativa e che attualmente si sono nuovamente rimpossessati degli appartamenti momentaneamente abbandonati. Altri immigrati, lasciati liberi di andarsene senza alcun controllo da parte delle forze dell’ordine, poiché così hanno voluto i responsabili del V Dipartimento del Comune di Roma , hanno invece preso possesso di appartamenti all’interno della palazzina A – denuncia la nota -  i residenti sono preoccupati per questa superficialità utilizzata dall’amministrazione comunale e nonostante il massiccio dispiegamento di Carabinieri e Polizia, immobili di fronte la fuga momentanea dei clandestini, continuano a chiedersi dove siano i controlli sulla regolarità di queste persone ed a che titolo occupano questi immobili”.

“Così facendo la sinistra continua ad alimentare l’illegalità avendo creato in 13 anni di malagestione sociale un ghetto senza precedenti – concludono ROCCA e SANTORI – le 5 palazzine del Residence Roma composte ognuna di 9 piani e 280 appartamenti attualmente ospitano circa 3000 persone in sovraffollamento e non riusciamo a capire come la giunta Veltroni continui ad usare toni trionfalistici per una operazione, che con il solo spostamento di 37 famiglie ha voluto trasferire una percezione di sicurezza mentre ha aumentato sul quartiere disagio sociale, sconforto e paura che inevitabilmente si riproporrà nei prossimi giorni”.

 

Roma, 4 marzo 2006

CLICCA PER VEDERE DALL’ALTO IL RESIDENCE ROMA E LE SUE IMMENSEPALAZZINE

http://www.fabriziosantori.com/modules.php?name=News&file=article&sid=348

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl