GIOCHI AI BIMBI CON I CALCIATORI DELLA SS LAZIO

16/mar/2006 09.11.04 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

“SOLIDARIETA’ TUTTO L’ANNO E NON SOLO NELLE FESTE TRADIZIONALI”.

CONSEGNATI QUESTA MATTINA I GIOCHI AI BAMBINI DEL POLICLINICO UMBERTO I.

 

Questa mattina una delegazione di giovani delle associazioni “Gioventù Europea” e le donne di “Mila di Codra”, guidata da Federico Rocca vice presidente del Consiglio del Municipio XV e da Fabrizio Santori consigliere del Municipio XVI, si è recata in visita al Dipartimento di Clinica Pediatrica del Policlinico Umberto I.

L’evento è stato possibile grazie alla disponibilità del Preside della Facoltà di Medicina e Prorettore Vicario Prof. Frati e dal Direttore Generale Dotto Montaguti.

Ad accogliere la delegazione il Prof. Bruno Marino Direttore del Dipartimento di Clinica Pediatrica che ha accompagnato il Vice Presidente Rocca nei reparti di chirurgia, fibrosi cistica e lattanti.

I giocattoli donati dai dipendenti dei supermercati “SuperElite” e della “Gevi srl” di Roma, sono stati consegnati ai quasi ottanta bambini ricoverati, mentre il mago Marco, con tanto di travestimento e palloncini si è divertito a realizzare giochi per i più piccoli.

Ma la mattinata ha avuto un fuori programma quando si è appreso che ad un piano di distanza alcuni giocatori della S.S. Lazio stavano anche loro svolgendo un’iniziativa di solidarietà ad oncologia pediatrica.

Cosicché il calciatore Fabio Liverani su richiesta del Vice Presidente Federico Rocca ha incontrato i piccoli pazienti in attesa nell’ambulatorio dell’Ospedale, i quali hanno ricevuto anche loro regali, autografi e foto, distraendoli per qualche minuto dalla paura che spesso i bambini hanno prima di una visita.

“E’ stata una giornata di arricchimento e soddisfazione – dichiara Federico Rocca -. ho avuto la possibilità di vedere in prima persona realtà che troppo spesso sono dimenticate e trascurate. E’ stato un momento nel quale siamo riusciti a ridere e scherzare con i bambini e l’occasione per incontrare il personale sanitario che pur svolgendo un lavoro estremamente duro e delicato in modo professionale, non dimenticano che i loro pazienti sono dei dolcissimi bambini, dimostrando nei loro confronto tenerezza ed affetto”.

 

Roma, 16/03/2006

 

FOTO SU fabriziosantori.com - GIOCHI AI BAMBINI CON I GIOCATORI DELLA SS LAZIO

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl