Sequestro ex scuola 8 marzo a Magliana

19/lug/2012 16.59.53 Fabrizio Santori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato stampa Sequestro ex scuola 8 marzo, Santori(Pdl): "Subito tavolo di confronto e basta ricatti" "Il sequestro dell'ex scuola 8 marzo a Magliana è un atto che chiedevamo a gran voce e che finalmente grazie al lavoro del XV Gruppo della Polizia Locale guidata dal Comandante Botta si è concretizzato. Spero però che non sia il solito fuoco di paglia che rischia di svilire il lavoro fatto dagli agenti sul territorio se non provvederemo a liberare la struttura e a riconsegnarla realmente alla legalità e quindi all'uso collettivo cui dovrebbe essere destinata. Esistono più 100 immobili, tra pubblici e privati, che oggi si trovano ad essere abusivamente occupati, dal palazzo dell'ex Inpdap di Corso Italia per fare alcuni esempi, a quello di Via dei Radiotelegrafisti di proprietà del Cotral, passando per la struttura Inps a Tor Tre Teste di recente occupazione. La maggior parte di questi non è stata riconsegnata ai cittadini romani per timori nei confronti delle realtà che li hanno occupati, tra cui i centri sociali liberi di occupare le strutture e ricattare le istituzioni. N! on dimentichiamo inoltre che luce e acqua, consumate all'interno, sono totalmente a carico dei cittadini romani. Serve un tavolo di confronto in Prefettura tra tutte le realtà pubbliche e private usurpate dei loro immobili e si trovi finalmente una strada per restituire alla città pezzi di quartieri in mano all'illegalità" conclude Santori. Roma 19 luglio 2012 Inviato da iPad
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl