IL CENTROSINISTRA IMBAVAGLIA IL PRESIDENTE

05/ott/2006 16.49.00 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ROMA RIFIUTI:GASSIFICATORE A MALAGROTTA

 

AN: “Il centrosinistra imbavaglia il presidente della commissioneambiente

 

Clicca per vedere i documenti checertificano la revoca improvvisa della commissione Ambiente del Municipio RomaXVI

Con all’ordine del giorno ladiscarica di Malagrotta

 

Clicca per vedere il documento delcorpo della Polizia Municipale che certifica la costruzione del gassificatore aMalagrotta

 

 

ECCOI DOCUMENTI

 

Su www.fabriziosantori.com

 

“E’ arrivata l’ennesimacertezza della volontà del centrosinistra di ingabbiare il dibattito sulgassificatore a Malagrotta  arrestando il diritto che hanno i cittadinidel Municipio Roma XVI di avere delle risposte certe e trasparenti sul futuroambientale della Valle Galeria” è quanto dichiarano con una notacongiunta i consiglieri Fabrizio Santori, Marisa Barbieri,Marco Valente, Antonio Aumenta del gruppo di Alleanza Nazionale delMunicipio XVI dopo la revoca della convocazione di una commissione municipalecongiunta Ambiente e Trasparenza convocata per trattare il tema della discaricadi Malagrotta alla presenza dei cittadini.

 

“Il presidente dellacommissione Ambiente, Leonardo Degni (Ulivo), ha prima presentato regolareconvocazione insieme alla presidente della commissione Trasparenza e Garanzia Marisa Barbieri(AN) poi improvvisamente, senzafornire alcuna giustificazione politica, ha revocata la riunione formale dimostrandoil chiaro intento della maggioranza di mettere a tacere qualsiasi discussionesu un problema che sta preoccupando l’intera cittadinanza - denunciano iconsiglieri – è un atto politico grave e di portata straordinaria chenon solo qualifica l’azione politica della giunta municipale sul problemaMalagrotta ma che va ben oltre limitando la libertà politica diespressione di un membro della maggioranza probabilmente costretto a ritirare,non un atto politico, ma una semplice discussione sul gassificatore allapresenza della cittadinanza da mesi in stato di agitazione e di protesta controle mancate certezze che continuano a non arrivare e le false promesse da partedi chi governa Regione Lazio e Comune di Roma”.

 

“La Presidente Marisa Barbieri ha ritenutoopportuno, visto l’immobilismo della sinistra sulla vicenda gassificatorein costruzione a Malagrotta, di informare la commissione ambiente, competente inmateria, di un documento del corpo dei vigili urbani del XVI Municipio checertifica, a seguito di un sopralluogo, che sono in corso  lavoripropedeutici alla costruzione di un impianto di gassificazioneall’interno dell’area della discarica in Via di Malagrotta-Viadegli Oleodotti ma tutto questo è stato boicottato – conclude Fabrizio Santori,capogruppo di AN – allora è venuto il momento di denunciare cheesiste un chiaro disegno di imbavagliare i presidenti delle commissioni diquesto municipio e agire in altri luoghi che non appartengono al confronto coni cittadini e alla risoluzioni delle problematiche che risultano giorno dopogiorno dannose per la salute dei cittadini”.

 

 

Roma5/10/2006

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl