PORTA PORTESE NULLA CAMBIA

PORTA PORTESE NULLA CAMBIA ROMA PORTA PORTESE:INSICUREZZA E DEGRADO AN: "NULLAE' CAMBIATO" CLICCAPER VEDERE LE FOTO DELLE VIE INTERNE DI PORTA PORTESE DOPOLE 13 DI DOMENICA LA SITUAZIONE PEGGIORA DIVENTANDO TERRA DI NESSUNO Su www.fabriziosantori.com "Nonostante i gravi fatti accadutila scorsa domenica e le indicazioni inviate dal consiglio del Municipiodirettamente al Sindaco Veltroni nulla è cambiato ed è stata una nuova domenicad'inferno per i residenti del quartiere Porta Portese" lodichiarano con una nota i consiglieri del gruppo di AN del Municipio Roma XVI, Fabrizio Santori, MarisaBarbieri, Marco Valente, Bruno D'Ambrogio e Antonio Aumenta "Ancora maggiore è stata lapresenza di venditori abusivi di ogni genere e continuano ad aumentare i nomadinell'intera area del mercato rionale - denuncia la nota - mail maggior disagio dei residenti è concentrato nell'orario dalle ore 13alle ore 15 quando la polizia municipale termina il servizio di vigilanzadell'area: da quel momento il quartiere diventa area di nessuno con unincremento dell'illegalità e della vendita di numerosi oggetti di dubbiaprovenienza" "Il sindaco di Roma,continuando a tollerare queste aree di illegalità, chiude gli occhi ormai datroppi anni di fronte alle incessanti e disperate lamentele dei commercianti edei cittadini, - conclude la nota - aspettiamo da troppi anni unintervento concreto delle istituzioni non solo dal punto di vista dellasicurezza ma per una reale riqualificazione del quartiere: il ParcoGhetanaccio è da anni in uno stato di degrado mentre i fondi giacciono nellecasse dell'amministrazione, il Mercato Portuense I, in pessime condizioniigienico-sanitarie, è oggetto di uno spostamento promesso da anni, la Stazione Trastevereè un luogo pericoloso e fatiscente, le vie interne di Porta Portese ormai inuno stato di abbandono e deterioramento costante".

15/gen/2007 14.49.00 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ROMA PORTA PORTESE:INSICUREZZA E DEGRADO

 

AN: “NULLAE’ CAMBIATO”

 

CLICCAPER VEDERE LE FOTO DELLE VIE INTERNE DI PORTA PORTESE

DOPOLE 13 DI DOMENICA LA SITUAZIONE PEGGIORA DIVENTANDO TERRA DI NESSUNO

Su www.fabriziosantori.com

 

“Nonostante i gravi fatti accadutila scorsa domenica e le indicazioni inviate dal consiglio del Municipiodirettamente al Sindaco Veltroni nulla è cambiato ed è stata una nuova domenicad’inferno per i residenti del quartiere Porta Portese” lodichiarano con una nota i consiglieri del gruppo di AN del Municipio Roma XVI, Fabrizio Santori, MarisaBarbieri, Marco Valente, Bruno D’Ambrogio e Antonio Aumenta

 

“Ancora maggiore è stata lapresenza di venditori abusivi di ogni genere e continuano ad aumentare i nomadinell’intera area del mercato rionale – denuncia la nota – mail maggior disagio dei residenti è concentrato nell’orario dalle ore 13alle ore 15 quando la polizia municipale termina il servizio di vigilanzadell’area: da quel momento il quartiere diventa area di nessuno con unincremento dell’illegalità e della vendita di numerosi oggetti di dubbiaprovenienza”

 

“Il sindaco di Roma,continuando a tollerare queste aree di illegalità, chiude gli occhi ormai datroppi anni di fronte alle incessanti e disperate lamentele dei commercianti edei cittadini, – conclude la nota – aspettiamo da troppi anni unintervento concreto delle istituzioni non solo dal punto di vista dellasicurezza ma per una reale riqualificazione  del quartiere: il ParcoGhetanaccio è da anni in uno stato di degrado mentre i fondi giacciono nellecasse dell’amministrazione, il Mercato Portuense I, in pessime condizioniigienico-sanitarie, è oggetto di uno spostamento promesso da anni, la Stazione Trastevereè un luogo pericoloso e fatiscente, le vie interne di Porta Portese ormai inuno stato di abbandono e deterioramento costante”.

 

 

Roma15/01/2007

 

Perinfo

FabrizioSantori

3397360574

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl