ROMA: ASILI VERSO LA PRIVATIZZAZIONE

16/gen/2007 16.00.00 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ROMA SCUOLE: ASILI NIDI VERSO LAPRIVATIZZAZIONE

 

AN DENUNCIA : “FARMACAP INDICEBANDI DI ASSUNZIONE

MENTRE I PRECARI CONTINUANO ARIMANERE TALI”

 

“GARANTIRE QUALITA’ ESICUREZZA NEL LAVORO”

 

“Gli asili nido devono rimanereun servizio pubblico e alle famiglie romane deve essere garantital’utenza idonea alle crescenti richieste, affinché possa essere garantitoun servizio essenziale che la giunta di centrosinistra non è stata in grado difornire negli ultimi 13 anni” è quanto afferma Fabrizio Santori,capogruppo di Alleanza Nazionale del Municipio XVI, a seguito delledichiarazioni del sindaco Veltroni in occasione dell’inaugurazionedell’asilo nido nel quartiere Bufalotta Cinquina in Via di Maravignaaffidato a titolo sperimentale all’Azienda Speciale Farmacap.

 

“Con uno stratagemma che haportato un servizio pubblico nelle mani di una azienda privatizzata, questaamministrazione – prosegue Santori - ha commesso l’ennesimo abusoai danni dei cittadini modificando addirittura lo statuto della Farmacap, un’azienda originariamente destinata all’erogazione di servizifarmaceutici, adattandolo le finalità della stessa alla gestione degli asilinido ed affidando in capo ad esso numerose strutture scolastiche secondo quantodeciso dalla giunta con un provvedimento ad hoc”. “Infatti con ladelibera di giunta comunale n° 500 dell’11/09/2006 si avvertono già iprimi danni e le numerose vittime di questo raggiro, – denuncia la nota -la Farmacap ha prontamente indetto due bandi, ormai scaduti, senza garantire lanecessaria trasparenza e pubblicità del provvedimento,  perl’assunzione di nuovi operatori di asili nido, ignorando la graduatoriapubblica dove risiedono da anni le vane speranze di migliaia di giovani operatoridella scuola precari che aspirano regolarmente ad un posto di lavoro”.

 

“Accogliamo con favore laprecisazione del Sindaco che dichiara di aver raggiunto un accordo con leorganizzazioni sindacali per far uscire dal precariato le educatrici degliasili nido ma sta di fatto che la sua giunta sta privatizzando un servizionazionale pubblico per questo presenteremo un ordine del giorno in cuichiederemo che il progetto sperimentale di gestione dei nidi alla Farmacaptermini in tempi brevissimi per garantire qualità e sicurezza al delicatolavoro all’interno delle strutture per i più piccoli, – conclude lanota – tali azioni, errate e superficiali, stanno facendo fronte ad unaemergenza, presente ormai da anni di malagestione del centrosinistra sul frontedelle politiche della famiglia e dell’infanzia, attraversol’ennesima speculazione macchinata per favorire le aziende guidate dauomini del centrosinistra, ma che vanno a colpire pesantemente le famiglieromane, tutte e indistintamente”.

 

Roma 16 gennaio 2007

 

PERINFORMAZIONI SUL BANDO CLICCA QUI

 

Fabrizio Santori

3397360574

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl