BASTA INDULTI E FALSA SOLIDARIETA'

27/gen/2007 14.10.00 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ROMA, FIACCOLATA PER LA SICUREZZA

 

Movimento RES: “Il prefetto Serra intervengaimmediatamente con misure drastiche”

 

AN: “In piazza per la sicurezza dei quartieri econtro la falsa solidarietà: immigrazione clandestina,

campi nomadi, indulti selvaggi alimentano lacriminalità nelle strade della Capitale”

 

“Scendiamo in piazza per la sicurezza dei nostriquartieri e contro quella falsa solidarietà fatta di immigrazione clandestina,campi nomadi, indulti selvaggi che non fanno che alimentare la criminalitànelle strade della Capitale”, così dichiara in una nota il Movimento RomaEuropa Sociale (RES), per voce dei suoi rappresentanti politici Fabrizio Santori,capogruppo di AN in Municipio XVI, Antonio Aumenta, consigliere AN MunicipioXVI, e Augusto Santori,consigliere AN Municipio XV, a poche ore dal corteo sulla sicurezza che sisvolgerà oggi sabato 27 gennaio da Piazza E. Fermi a Marconi fino a PiazzaleDunant a Monteverde.

“Nessuna grande città europea è in questo statodi abbandono: da Vigna Pia a Monteverde Vecchio, da Marconi ai Colli Portuensi,da San Pantaleo alla Pisana, e poi Massimina, Corviale, Magliana, Bravetta ePorta Portese: Municipio XV e Municipio XVI sono oggi assediati da una formapervicace, grave ed inarrestabile di criminalità e su questo il SindacoVeltroni e il Governo Prodi hanno le loro responsabilità per non aver maideterminato un intervento efficace in merito alla questione sicurezza”,incalzano i militanti del movimento RES che scenderanno in piazza con unimmenso striscione sul quale riporteranno tutto il loro disappunto: BASTAINDULTI E FALSA SOLIDARIETA’, RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA CITTA’.

“Chiediamo da tempo– prosegue la nota del movimento vicino ad Alleanza Nazionale –  unpugno di ferro sulla lotta all’immigrazione clandestina, lo sgomberoimmediato di tutti gli stanziamenti abusivi di nomadi e una loro severariorganizzazione nella città di Roma, infine un deciso intervento perilluminare le strade della città, anche quelle in periferia. I fatti del Trulloe di Monteverde, con il barbaro assassinio del cittadino romano avvenuto adicembre scorso in pieno giorno a Piazzale Dunant, dove terminerà lamanifestazione, in qualsiasi paese civile avrebbero fatto dimettere iresponsabili della sicurezza cittadina, ci chiediamo perché il Prefetto Serranon abbia preso le dovute contromisure a questo incremento costante e grave dicriminalità nei nostri territori, siamo in strada per manifestare anche questodisappunto nei confronti di chi non si vuole prendere le sue dovute responsabilità”.

 

Roma, 27 gennaio 2007

 

Al termine della manifestazione verrannopubblicate le foto della manifestazione sui siti dei consiglieri.

WWW.FABRIZIOSANTORI.COM

WWW.ANTONIOAUMENTA.IT

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl