CITTADINI DI CASAL LUMBROSO SULL'AURELIA

CITTADINI DI CASAL LUMBROSO SULL'AURELIA ROMA LAURENTINO 38, NUOVORESIDENCE A CASAL LUMBROSO AN:"PROSEGUESENZA SOSTA LA MOBILITAZIONE DEI CITTADINI" CITTADINI IN QUESTOMOMENTO STANNO MANIFESTANDO SULL'AURELIA LEFOTO DELLE PROTESTE DI IERI SUL RACCORDO ANULARE DI ROMA su www.fabriziosantori.com "Prima si decidono di spostareimprovvisamente decine di famiglie in un quartiere già tartassato e poi siannuncia ipocritamente alla cittadinanza che le decisioni intraprese dallagiunta capitolina sono all'insegna del dialogo, della concertazione edell'ascolto" lo dichiarano con una nota congiunta i consiglieri diAN del Municipio Roma XVI, FabrizioSantori (capogruppo), Marisa Barbieri,Marco Valente, BrunoD'Ambrogio, Antonio Aumenta aseguito delle dichiarazioni del Presidente del Municipio in meritoall'incontro avvenuto questa mattina in Campidoglio tra i residenti diMassimina Casal Lumbroso e il responsabile del gabinetto del Sindaco dove si ècontestata la nuova scellerata decisione della giunta capitolina di trasferiregli abitanti del Laurentino 38, creando un nuovo ghetto, nella periferiacapitolina del Municipio XVI.

25/feb/2007 14.49.00 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ROMA LAURENTINO 38, NUOVORESIDENCE A CASAL LUMBROSO

 

AN:“PROSEGUESENZA SOSTA LA MOBILITAZIONE DEI CITTADINI”

 

CITTADINI IN QUESTOMOMENTO STANNO MANIFESTANDO SULL’AURELIA

 

LEFOTO DELLE PROTESTE DI IERI SUL RACCORDO ANULARE DI ROMA su www.fabriziosantori.com

 

“Prima si decidono di spostareimprovvisamente decine di famiglie in un quartiere già tartassato e poi siannuncia ipocritamente alla cittadinanza che le decisioni intraprese dallagiunta capitolina sono all’insegna del dialogo, della concertazione edell’ascolto” lo dichiarano con una nota congiunta i consiglieri diAN del Municipio Roma XVI, FabrizioSantori (capogruppo), Marisa Barbieri,Marco Valente, BrunoD’Ambrogio, Antonio Aumenta aseguito delle dichiarazioni del Presidente del Municipio in meritoall’incontro avvenuto questa mattina in Campidoglio tra i residenti diMassimina Casal Lumbroso e il responsabile del gabinetto del Sindaco dove si ècontestata la nuova scellerata decisione della giunta capitolina di trasferiregli abitanti del Laurentino 38, creando un nuovo ghetto, nella periferiacapitolina del Municipio XVI.

 

“La delegazione dei cittadini guidata da Alleanza Nazionaleha posto sul tavolo alcuni questioni rilevanti che solo in parte sono stateascoltate, - prosegue la nota – grave innanzitutto l’assenza allariunione dell’assessore e dei consiglieri, che ieri hanno presentato leloro dimissioni; dall’incontro abbiamo comunque ottenuto importanti passiavanti infatti riteniamo fondamentale il fatto che sia stata immediatamentesmentita, solo dopo la mobilitazione dei residenti, la possibilitàdell’arrivo di extracomunitari e nomadi nella ex scuola allievi della Poliziadi Stato ma la situazione continua a rimanere poco trasparente per questoabbiamo chiesto che vengano messi nero su bianco le garanzie del SindacoVeltroni e questo avverrà solo lunedì nel pomeriggio ma continuiamo a rimanerecontrari sull’intera operazione”.

 

“La cittadinanza intanto, dopol’atteggiamento doppiogiochista dell’amministrazione, continua amostrare diffidenza – conclude la nota – infatti la mobilitazione,ormai senza sosta dopo quasi 30 ore di contestazione, si è spostata in questomomento sull’Aurelia all’altezza del Todis dove decine di residentistanno manifestando il loro disappunto  per rifiutare fermamente lepeggiori scelte di una amministrazione che continua senza vergogna apenalizzare la periferia più tartassata di Roma: la presenza della raffineria edell’inceneritore dei rifiuti, dall'inquinamento atmosferico prodotto dainumerosi camion che lo attraversano diretti alla discarica dell'Ama e dellecave della zona, per non parlare del fatto che rimane circondato da due campinomadi a nord da quello della Monachina e a sud da Villa Troili, el’ultima non per importanza della decisione dell’attivazione delgassificatore”.

 

Roma24/02/2007

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl