RESIDENCE ROMA ANCORA ANNUNCI

RESIDENCE ROMA ANCORA ANNUNCI ROMA: RESIDENCE ABRAVETTA AN:"ANCORAANNUNCI MA IL DEGRADO AVANZA" CLICCAPER VEDERE LE FOTO DEL DEGRADO SU WWW.FABRIZIOSANTORI.COM "Da mesi chiediamo lo sgombero definitivo delResidence Roma e la riqualificazione del quartiere Bravetta mentre dal Comunedi Roma proseguono ad arrivare i soliti annunci ma di fatto il degrado,l'abbandono sociale e l'insicurezza continuano ad avanzare"lo dichiarano con una nota congiunta i consiglieri di AN del Municipio Roma XVI, Fabrizio Santori e Antonio Aumenta, a pochi giorni dall'ennesima approvazione inConsiglio Comunale di un progetto di riqualificazione che tarda a decollare.

27/feb/2007 16.00.00 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ROMA: RESIDENCE ABRAVETTA

 

AN:“ANCORAANNUNCI MA IL DEGRADO AVANZA”

 

CLICCAPER VEDERE LE FOTO DEL DEGRADO SU WWW.FABRIZIOSANTORI.COM

 

“Da mesi chiediamo lo sgombero definitivo delResidence Roma e la riqualificazione del quartiere Bravetta mentre dal Comunedi Roma proseguono ad arrivare i soliti annunci ma di fatto il degrado,l’abbandono sociale e l’insicurezza continuano ad avanzare”lo dichiarano con una nota congiunta i consiglieri di AN del Municipio Roma XVI, Fabrizio Santori e Antonio Aumenta, a pochi giorni dall’ennesima approvazione inConsiglio Comunale di un progetto di riqualificazione che tarda a decollare.

 

“Il consiglio del Municipio Roma XVI ha approvato all’unanimità la riqualificazione delquartiere e lo  sgombero definitivo a novembre del 2006, quanto tempodobbiamo ancora aspettare per vedere fatti concreti e non parole sullaquestione del Residence Roma? – prosegue la nota – la palazzina A dellastruttura è ancora un ghetto di immigrati, alcuni clandestini, di nomadi efamiglie disperate che continuano a vivere nel degrado e in condizioni igienicosanitarie pessime”.

 

“Anche oggi, per l’ennesima volta, abbiamoeffettuato un sopralluogo insieme ad alcuni abitanti della zona, constatandoquello che ormai denunciamo da troppo tempo: – conclude la nota –prima di annunciare riqualificazioni è bene cominciare a rispettareconcretamente gli impegni presi con i cittadini che ormai si sono resi conto diquesta smisurata insensibilità e irresponsabilità di chi governa da quattordicianni questa nostra città e che continua a giocare sulla pelle dellagente”.

 

Roma27/02/2007

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl