FORLANINI UN'ASSURDA CHIUSURA

FORLANINI UN'ASSURDA CHIUSURA ROMA, MUNICIPIO XV E MUNICIPIO XVI,FORLANINI Augusto Santori(AN): "Rilanciare il Forlanini sui quartieri Portuense eMonteverde" Fabrizio Santori(AN): "Si apra un confronto anche con la cittadinanza residente" "Assurda chiusura, meglio un centro diassistenza e riabilitazione per disabili e anziani del quartiere" "Il centrosinistra faccia chiarezza sul futurodelle strutture dell'ospedale Carlo Forlanini, i residenti sonopreoccupati da quella che oggi sembra più che una semplice intenzione unatriste prospettiva verso il quale un intero quartiere va incontro", cosìhanno dichiarato in una nota congiunta Fabrizio Santori,Capogruppo di Alleanza Nazionale in Municipio XVI e Augusto Santori,consigliere di AN in Municipio XV.

11/mar/2007 12.00.00 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

ROMA, MUNICIPIO XV E MUNICIPIO XVI,FORLANINI

 

Augusto Santori(AN): “Rilanciare il Forlanini sui quartieri Portuense eMonteverde”

Fabrizio Santori(AN): “Si apra un confronto anche con la cittadinanza residente”

“Assurda chiusura, meglio un centro diassistenza e riabilitazione per disabili e anziani del quartiere”

 

 “Il centrosinistra faccia chiarezza sul futurodelle strutture dell’ospedale Carlo Forlanini, i residenti sonopreoccupati da quella che oggi sembra più che una semplice intenzione unatriste prospettiva verso il quale un intero quartiere va incontro”, cosìhanno dichiarato in una nota congiunta Fabrizio Santori,Capogruppo di Alleanza Nazionale in Municipio XVI e Augusto Santori,consigliere di AN in Municipio XV.

“Oggi, nei quartieri Portuense e Monteverde, -prosegue la nota dei consiglieri del Municipio XV e del Municipio XVI - siregistra una forte carenza di centri di assistenza per disabili ed anziani,nonché di centri riabilitativi e spazi per andare incontro alla lungodegenza dimolti pazienti della Capitale. Le ASL oggi sostengono anche forti aggravi dicosti legati a spese per fitti di strutture non di proprietà, una strutturacome quella del Forlanini è una risorsa storica e socio-sanitaria cuiMonteverde e Portuense non vogliono assolutamente rinunciare e da cuil’intera città trarrebbe un enorme vantaggio”.

“Il Forlanini è una realtà storica che esistetra Monteverde e Portuense dal 1934 – incalzano gli esponenti di AN– troviamo assurdo e arrogante che le Istituzioni non abbiano ancoraaperto un confronto, non soltanto con gli operatori sanitari, ma anche con iresidenti e i commercianti della zona. Con questa chiusura verrebbe menoun’ulteriore pezzo della storia dei quartieri circostanti e del tessutosociale costruitosi negli ultimi settant’anni, una realtà che deve essereoggetto di un aperto e immediato confronto con la cittadinanza”.

“Ci spaventa – dichiarano ancora iconsiglieri – l’indifferenza delle giunte del Municipio XV e delMunicipio XVI di fronte a un tale stato di cose, dove sarebbe opportunoconoscere la posizione e le impressioni di un quartiere e dei tanti cittadiniche vi abitano contro un qualcosa che sembrerebbe oggetto esclusivo dellavolontà dell’azienda ospedaliera San Camillo-Forlanini e della Regione Lazio”.

“E’ un imbarazzo, quello delcentrosinistra, più che comprensibile – conclude la nota di AN –legato a ragioni di equilibrismo politico dato dal rivendicare ufficialmentestrutture socio-sanitarie pubbliche e, dall’altro, di chiuderle senzaconfrontarsi con i cittadini e rendendo un così grave provvedimento il piùsilenzioso possibile”.

 

Roma, 7 Marzo 2007

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl