SE NAPOLI PIANGE, ROMA NON RIDE

SE NAPOLI PIANGE, ROMA NON RIDE MARCOMARSILIO - capogruppo di An in consiglio comunale FABRIZIO SANTORI - capogruppo di An in XVI municipio RIFIUTI:SE NAPOLI PIANGE, ROMA NON RIDE Se Napoli piange,Roma non ride, e sull'emergenza rifiuti si avvia a raggiungere i livelli dellaCampania.

23/mag/2007 11.00.00 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

MARCOMARSILIO – capogruppo di An in consiglio comunale

FABRIZIO SANTORI – capogruppo di An in XVI municipio

 

RIFIUTI:SE NAPOLI PIANGE, ROMA NON RIDE

 

Se Napoli piange,Roma non ride, e sull’emergenza rifiuti si avvia a raggiungere i livelli dellaCampania. La situazione è davvero preoccupante: l’allargamento delladiscarica di Malagrotta, provocato dalle reiterate proroghe concesse perl’interramento, sta causando forti tensioni sociali nei quartierilimitrofi, dove da anni gli abitanti sono costretti a sopportare i disagidovuti alla presenza della discarica, della raffineria, del termovalorizzatoredei rifiuti ospedalieri e degli impianti di depurazione dei fanghi. In questocontesto, il nuovo piano regionale è bloccato al ministero, la raccoltadifferenziata è ferma alla metà del minimo previsto dalla legge, e nonostante iproclami dell’amministrazione il sistema sperimentale di raccoltadifferenziata porta a porta nella zona di Massimina è ancora in alto mare.L’odore nauseante e le esalazioni nocive hanno da tempo valicato iconfini di Malagrotta, ma la sinistra continua a ignorare i disperati appellidei cittadini. Ci auguriamo che chi detiene la responsabilitàdell’amministrazione smetta al più presto di scherzare col fuoco: Napoliè più vicina di quanto sembra…

Roma 23 maggio2007

WWW.FABRIZIOSANTORI.COM

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl