DEIEZIONI DI RATTI ALLA RIO DE JANEIRO

DEIEZIONI DI RATTI ALLA RIO DE JANEIRO ROMA SCUOLA Santori (AN): "Rischio di contagio dimalattie infettive per 3 classi della scuola d'infanzia ancoraattive" "Da diversi mesi i genitori eil corpo docente stanno implorando una derattizazione totale dei luoghiadiacenti alla mensa scolastica del plesso scolastico Rio de Janeiro in ViaValagussa 28 poiché esiste un reale rischio malattie infettive per i bambinidelle 3 classi della scuola d'infanzia ancora attive fino alla fine delmese" lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, capogruppo di An al Municipio Roma XVI.

22/giu/2007 15.49.00 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ROMA SCUOLA

 

Santori (AN): “Rischio di contagio dimalattie infettive per 3 classi della scuola d’infanzia ancoraattive”

 

“Da diversi mesi i genitori eil corpo docente stanno implorando una derattizazione totale dei luoghiadiacenti alla mensa scolastica del plesso scolastico Rio de Janeiro in ViaValagussa 28 poiché esiste un reale rischio malattie infettive per i bambinidelle 3 classi della scuola d’infanzia ancora attive fino alla fine delmese” lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, capogruppo di An al Municipio Roma XVI.

“Gli spazi esterni fruibilidagli alunni per attività ludico motorie ed anche per attività di giardinaggio,adiacenti ai locali della mensa, sono invasi da ratti ormai da numerosi mesi enonostante le richieste e i solleciti, l’ultimo risale a pochi giorni fa,inviati al Municipio ancora si attende una risposta concreta, – denunciala nota - ci segnalano uno stato fortemente dannoso della condizione igienico-sanitaria,infatti, l’abbandono prolungato delle aree, ha richiamato numerosi topinella zona interessata, così da renderla, per la presenza di numerose deiezionidei ratti, a rischio di contagio di malattie infettive, quali salmonellosi,afta epizootica, adenvirosi, leptospirosi, verminosi ed altre che potrebberogravemente compromettere la salute dei bambini ancora presenti nellascuola”.

 

“La salute dei bambini deveessere una priorità per l’amministrazione comunale – conclude lanota – ma considerato il notevole lasso di tempo trascorso dalle primesegnalazioni che hanno interessato gli uffici competenti, purtroppo alle presecon uno scarsissimo fondo riservato alle derattizzazioni, non sembra ci sial’intenzione di  tutelare l’incolumità e la salute pubblica deibambini e degli utenti della scuola dell’infanzia ed elementare delcircolo didattico Rio de Janeiro”.

 

 

Roma, 22/06/2007

 

Per info

www.fabriziosantori.com

3397360574

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl