DISSERVIZI AMA: COMPLICI I PRESIDENTI DEI MUNICIPI

18/lug/2007 17.49.00 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

 ROMA, AMA: CONTINUAL’INCHIESTA DI AN SUI DISSERVIZI

 

FILINI E SANTORI(AN):

“Presidenti dei Municipi complicidelle gravi inefficienze”

 

Per i video e il documento che inchioda i Presidentidei Municipi

Cliccaqui sotto

 

 

“Continua l’ esclusiva esconvolgente video-inchiesta di denuncia sui gravi disservizi da parte dell'Amache questa volta ha dimostrato come, tra sprechi, inefficienze e soldipercepiti indebitamente per servizi non resi, in tutta la città esistono 55.000bombe ecologiche a rischio igienico sanitario mentre i municipi stanno aguardare” lo dichiarano con una nota congiunta Francesco Filini,consigliere di AN del IV Municipio e Fabrizio Santori,capogruppo di AN del XVI Municipio, che denunciano “la totale negligenzadei presidenti dei municipi i quali hanno l’obbligo di controllare lafunzionalità del contratto di servizio soprattutto qualora si verifichinoparticolari problematiche o si rilevino criticità in merito ai valori relativialla qualità dei servizi erogati come impone il contratto di servizio al comma1 dell’art. 8”.

 

“I video della seconda puntatadell’inchiesta, online sui siti www.francescofilini.it e www.fabriziosantori.com ,dimostrano come nessuna sanificazione né lavaggio dei 55.000 cassonettipresenti in città avvenga da anni e come si riscontri la totale inutilizzazionedelle kamoto, riprese abbandonate nei depositi dell’Ama –continuano Filini e Santori, ideatori dei filmati a capitoli presentati oggialla stampa dal Gruppo di AN al Comune di Roma – da queste immaginitorneremo a chiedere di restituire il maltolto ai cittadini e di revocarel’aumento della tariffa sui rifiuti, voluta dal Sindaco Veltroni, ilquale invece di rendere efficiente il servizio esistente e nominare managerresponsabili, all’altezza dei loro incarichi, ha preferito mettere lemani nelle tasche dei cittadini”.

 

“La quasi totalità deipresidenti municipi, nonostante il disservizio dell’azienda Ama sia sottogli occhi di tutti e ora certificato da Alleanza Nazionale, non hanno maichiesto ufficialmente di intervenire in sede di commissione di controllosull’applicazione del contratto di servizio rendendosi complici eresponsabili, al pari del sindaco Veltroni, come ufficiali sanitari delterritorio, delle gravissime disfunzioni ambientali, sanitarie e di decorourbano a cui è soggetta la Capitale – concludono gli esponenti di AN.

 

 

VIDEO ONLINE SU

WWW.FRANCESCOFILINI.IT        WWW.FABRIZIOSANTORI.COM

 

PER IL KILL’AMA VOL.1

 

 

Roma, 18/07/2007

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl