DEGRADO NEL CUORE DI ROMA

DEGRADO NEL CUORE DI ROMA ROMA, PORTA PORTESE IL PIU' GRANDEMERCATO ABUSIVO DI ROM NEL CUORE DI ROMA SANTORI(AN):"NOMADI OCCUPANO VIA ROSAZZA" "A due passi da Trastevere,nel cuore di Roma, continua a crescere il più grande mercato abusivo di Rom cheora si è posizionato anche a Via Rosazza" è quanto dichiara Fabrizio Santori,capogruppo di AN del Municipio Roma XVI, il quale denuncia "lo stato di degrado del quartiere di Porta Portese cheormai ha raggiunto una condizione di invivibilità e di degrado senzaprecedenti".

22/ago/2007 15.20.00 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

                                                             

ROMA, PORTA PORTESE

 

IL PIU’ GRANDEMERCATO ABUSIVO DI ROM NEL CUORE DI ROMA

 

SANTORI(AN):“NOMADI OCCUPANO VIA ROSAZZA”

 

“A due passi da Trastevere,nel cuore di Roma, continua a crescere il più grande mercato abusivo di Rom cheora si è posizionato anche a Via Rosazza” è quanto dichiara Fabrizio Santori,capogruppo di AN del Municipio Roma XVI, il quale denuncia “lo stato di degrado del quartiere di Porta Portese cheormai ha raggiunto una condizione di invivibilità e di degrado senzaprecedenti”.

 

“Il parco Ghetanaccio aTrastevere, unica area verde del quartiere, è in uno stato pietoso e ilmercato  rionale in sede impropria di Portuense I, a pochi metri, è incondizioni igienico sanitarie precarie: i box arrugginiti, imbrattati e sudicie gran parte ormai chiusi, le lamiere pericolanti fungono da discarica infattisui tetti stazionano da anni scarpe vecchie, uova marce, frutta, antenne, borse, pannolini, carta igienica sporca, – denuncia la nota –inoltre tra i banchi del mercato è posizionata una fontanella  luogo disostentamento e ritrovo di nomadi e barboni che si denudano completamente perlavarsi, anche nelle parti intime e tutto intorno un abbandono che non ha precedenti:la baraccopoli con cartoni e lamiere ha invaso totalmente l’ex parcogiochi per bambini, auto bruciate e abbandonate, marciapiedi sporchi, stradedissestate, aree verdi adiacenti alle strade invase da vegetazione infestante ecanneti trascurati”.

 

“Questo è quello che si puònotare nel quartiere di Porta Portese durante la settimana ma il vero delirioper i cittadini arriva la domenica  dove la situazione peggioranotevolmente per la presenza del più grande mercato rom della Capitale: le vie sono invase da nomadi che durante la settimana hanno raccolto centinaiadi rifiuti nei cassonetti e che si ritrovano nel quartiere per vendere le lorocianfrusaglie e poi l’invenduto, dischetti, cd, carta, vetri, nastri,prodotti alimentari, stracci e vestiti si accumula ai bordi delle strade, aquesto punto – conclude la nota – come si può pretendere dallefamiglie romane rispetto delle leggi e delle normative se poi è proprio ilComune di Roma a permettere tale eccessiva libertà condita di finta solidarietàvessando invece i cittadini romani con un aumento indiscriminato delle tasse edelle multe stradali? “.

 

Roma21/08/2007

 

CLICCA SU WWW.FABRIZIOSANTORI.COMPER LE FOTO DEL DEGRADO

 

PERINFO 3397360574

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl