SICUREZZA STAZIONI. STAZIONE TRASTEVERE PIU' SICURA

STAZIONE TRASTEVERE PIU' SICURA COMUNICATO STAMPA SICUREZZA STAZIONI FERROVIARIE LA STAZIONE TRASTEVERE PIU' SICURA GRAZIE A FORZE DELL'ORDINE E UNITA' DISTRADA «Come anche riconosce il Codici, Centro servizi diritti delcittadino, nella sua inchiesta "Stazioni in degrado" presentatastamattina, la stazione di Trastevere è da qualche mese più sicura graziealla presenza costante e rinforzata delle forze dell'ordine, come ancherichiesto dal Municipio che più volte si è fatto portavoce delle esigenzedei cittadini presso la Questura e la Prefettura anche, recentemente,durante una riunione con l'assessore capitolino alla Sicurezza», commentail presidente del Municipio Roma XVI, Fabio Bellini.

28/nov/2007 16.20.00 Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

SICUREZZA STAZIONI FERROVIARIE

LA STAZIONE TRASTEVERE PIU’ SICURA GRAZIE A FORZE DELL’ORDINE E UNITA’ DISTRADA


«Come anche riconosce il Codici, Centro servizi diritti delcittadino, nella sua inchiesta "Stazioni in degrado" presentatastamattina, la stazione di Trastevere è da qualche mese più sicura graziealla presenza costante e rinforzata delle forze dell’ordine, come ancherichiesto dal Municipio che più volte si è fatto portavoce delle esigenzedei cittadini presso la Questura e la Prefettura anche, recentemente,durante una riunione con l’assessore capitolino alla Sicurezza», commentail presidente del Municipio Roma XVI, Fabio Bellini. «Tengo adaggiungere che, inoltre, alla stazione di Trastevere è presente tutti igiorni una nostra “Unità mobile di strada”. Questa, con i suoi operatorisociali, sorveglia e porta assistenza a quelle persone che, cercandoriparo all’interno della stazione, possono presentare situazioni critichesu cui possiamo intervenire con i nostri servizi sociali. Inoltre, dueoperatori commerciali i cui negozi sono all’interno della stazione stannopartecipando ad un corso sulla “sicurezza partecipata” bandito dalMunicipio e curato da funzionari ed ufficiali delle forzedell’ordine».

Roma, 28 novembre 2007

*********************************************
Sito web:www.romasedici.it
*********************************************
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl