RIFIUTI. VELTRONI DOV'E?

ROMA,RIFIUTI: MARRAZZO DA PRODI PER RIFIUTI A MALAGROTTA PALMA (MUNICIPIOXV) E SANTORI (MUNICIPIO XVI): "RIFIUTIDI NAPOLI A ROMA.

09/gen/2008 11.20.00 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ROMA,RIFIUTI: MARRAZZO DA PRODI PER RIFIUTI A MALAGROTTA

 

PALMA (MUNICIPIOXV) E SANTORI (MUNICIPIO XVI):

 

“RIFIUTIDI NAPOLI A ROMA. VELTRONI DOV’E’ ?”

 

“Crediamo sia venuto ilmomento che Veltroni, invece di difendere Bassolino, ricordi a Marrazzo che icittadini della Valle Galeria, dal 1985, si caricano quotidianamente sullapropria salute dalle 4 mila alle 5 mila tonnellate di rifiuti per questo hannogià dato e non intendono solidarizzare con la regione Campania”lo dichiarano con una nota i capigruppo di AN del Municipio Roma XV e del Municipio Roma XVI, Marco Palma e Fabrizio Santori (AN)in merito all’incontro odierno tra i presidenti delle regioni italiane eil presidente del Consiglio Prodi.

 

“Mentre Marrazzo faceva ilgiornalista, fingendo di difendere i cittadini dai soprusi dello Stato, iquartieri intorno a Malagrotta divenivano off limits e i rifiuti crescevanocreando colline artificiali mentre l'aria intorno si faceva pesante sospingendoun insopportabile lezzo su tutto il territorio circostante – denuncia lanota – nel tempo lo sgradevole odore acido ristagnava costantemente ecresceva esponenzialmente e all'orizzonte i gabbiani che volteggiano incircolo, aumentavano così come i camion e le autobotti sulle strade di accessoalla discarica. Questa è  Malagrotta, la discarica più grande d’Europa,sopportata da oltre 30 anni dai cittadini del XV e del XVI Municipio diRoma”.

 

“Vogliamo sapere se Veltroni,nonostante sia stato eletto dai cittadini appena una anno e mezzo fa, si rendaconto che fare il Sindaco di Roma significa affrontare le questioni spinosedella città e non le leggi elettorali e come può pensare di nascondersi difronte all’arrivo di altra mondezza proveniente da Napoli senza avere unpiano serio di smaltimento dei rifiuti della sua stessa città ? –conclude la nota -  non dimentichiamo i manifesti di Veltroni, Marrazzo eGasbarra, con foto del trio annessa, che promettevano la chiusura delladiscarica ma a questo punto non vogliamo pensare che Veltroni sia diventato unPonzio Pilato o un giuda della città di Roma forse ha solo paura di affrontareProdi“.

 

 

Roma,09.01.2008

 

PER INFO

WWW.FABRIZIOSANTORI.COM

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl