SVALIGIATI CON ARIETE DUE ESERCIZI COMMERCIALI

SVALIGIATI CON ARIETE DUE ESERCIZI COMMERCIALI ROMA SICUREZZA,TORNA IL BRONX AI COLLI PORTUENSI AN: "IN MENODI TRE GIORNI SVALIGIATI CON ARIETE DUE ESERCIZI" "A nulla sono serviti corteiper la sicurezza, interrogazioni parlamentari, l'attenzione dei media alivello nazionale, le denunce dei cittadini esasperati, per stroncare gli atticriminali che affliggono il quadrante dei Colli Portuensi ormai nel mirinodella malavita" lo dichiara con una nota Fabrizio Santori,capogruppo di AN del Municipio Roma XVIche denuncia "i Colli Portuensi sono tornati ad essere il bronx diRoma".

19/gen/2008 08.00.00 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ROMA SICUREZZA,TORNA IL BRONX AI COLLI PORTUENSI

 

AN: “IN MENODI TRE GIORNI SVALIGIATI CON ARIETE DUE ESERCIZI”

 

“A nulla sono serviti corteiper la sicurezza, interrogazioni parlamentari, l’attenzione dei media alivello nazionale, le denunce dei cittadini esasperati, per stroncare gli atticriminali che affliggono il quadrante dei Colli Portuensi ormai nel mirinodella malavita” lo dichiara con una nota Fabrizio Santori,capogruppo di AN del Municipio Roma XVIche denuncia “i Colli Portuensi sono tornati ad essere il bronx diRoma”.

 

“Dopo il sensibile aumento dirapine, scippi e minacce nei confronti di cittadini e dei commercianti postindulto sembrava tornata la tranquillità nel quartiere residenziale di Monteverde– denuncia la nota – una serenità apparente spezzata negli ultimitre giorni da due gravissimi episodi di insicurezza che hanno colpito nelle orenotturne la Farmacia di Via Isacco Newton e la Chicco di Via Adolfo Gandigliosvaligiate da diversi malviventi che sono entrati nei locali commerciali conl’ausilio di un ariete che ha devastato le vetrine laterali e permessol’ingresso dei rapinatori negli esercizi”.

 

“Non concepiamo il fatto cheil quadrante limitato da  Via dei Colli Portuensi, Via Newton, Via delCasaletto, Via di Valtellina e Circonvallazione Gianicolense venga sottopostocontinuamente a vivere nell’insicurezza tra scippi, furti negliappartamenti, rapine, spaccio di droga, ambulanti abusivi, lavavetri eaccattoni, aggressioni, scassi, sfregi alla proprietà, violenze, angheriegratuite nonostante il Ministro Amato sia stato informato medianteun’interrogazione parlamentare presentata nel novembre del 2007 –conclude la nota - il controllo del territorio è diventato un optional per inostri governanti mentre la gente continua ad avere paura per questo non cistancheremo di continuare a pretendere per questa fetta di territorio romano,abbandonata all’insicurezza, un posto di polizia mobile al qualespetteranno gli interventi straordinari e non pianificati, gli interventid’urgenza e di soccorso, il fermo o l’arresto di persone, nonche´il servizio di pattuglia con compiti di prevenzione e repressione”.

 

Roma 19gennaio 2008

Per info www.fabriziosantori.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl