OCCUPATO RUDERE IN VIA NEWTON E ZONA VERDE VIA DEL TRULLO

31/gen/2008 08.49.00 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ROMA NOMADI

DOPO SGOMBEROMAGLIANA SORGONO ACCAMPAMENTI IN ALTRE ZONE DELLA CITTA’

 

OCCUPATO RUDERE INVIA NEWTON E ZONA VERDE VIA DEL TRULLO

 

AN: “VELTRONI INCAPACE DI AFFRONTARE LA QUESTIONE SICUREZZA”

 

Lo sgombero deglistanziamenti di Via di dell’Imbrecciato sta causando disastri in altriquartieri poiché i nomadi si sono allocati in altre zone della città eall’interno di aree verdi limitrofe” lo dichiara con una notaFabrizio Santori, capogruppo di AN nel XVI Municipio di Roma a seguitodell’allontanamento annunciato dei nomadi alla magliana sulle rive delfiume Tevere e denuncia “bel capolavoro dell’approssimazione dellagiunta Veltroni che da un solo campo nomadi ne sono stati creati almeno altridue”.

 

“In pochissimo tempo i rom, dinazionalità romena, accampati da agosto sotto il viadotto della Magliana, sisono allocati in parte in Via Isacco Newton nell’area verde sottostanteil quartiere Montecucco all’interno dell’area protetta della valledei Casali e in altra parte all’inizio di Via del Trulloall’interno di  un’area verde nascosta da vegetazione infestante– denunciano Marco Palma e Augusto Santori,capogruppo e vice di AN in Municipio XV – la giunta Veltroninon può decantare con la fanfara un’operazione ritenuta positiva mentrealla luce dei fatti risulta del tutto fallimentare considerati i metodiutilizzati dagli organi dirigenziali dell’amministrazione comunale chehanno lasciato allontanare con le loro cose, arrangiate sui carrelli delsupermercato e all’interno di furgoni, numerosi cittadini romeni che nonrisultano in regola con le normative italiane”.

 

“Ora i rom sono stanziati conbaracche e tende innalzate in poche ore e con tutti gli accessori eattrezzature necessarie a svolgere un’usuale vita quotidiana vivonoindisturbatamente in altri due quartieri della città gettando nel panico altricittadini che ora dovranno aspettare mesi prima di un nuovo intervento disgombero dell’area, così come avvenuto per Via dell’Imbrecciato, – – concludono gli esponenti di AN – – per questimotivi abbiamo inviato una lettera al Prefetto di Roma dove chiediamo unintervento immediato poiché a questo punto è necessario che il Sindaco Veltronicomprenda che è venuto il momento di farsi da parte sollecitando larealizzazione di un campo di transito che serva per trattenere momentaneamentegli abusivi per poi rispedirli al loro paese di origine così come previstodalla legge”.

 

Roma 31 gennaio 2008

 

Per info www.fabriziosantori.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl