ECCO I DOSSIER DELLA VERITA' SU RUTELLI E VELTRONI

ECCO I DOSSIER DELLA VERITA' SU RUTELLI E VELTRONI ECCO I DOSSIER DELLA VERITA' SU RUTELLI E VELTRONI LE BUGIE DIVELTRONI (2001-2008) E DI RUTELLI (1993-2001): DUE PROGRAMMI ELETTORALI MAI RISPETTATI Santori (Pdl):"Realizzati due dossier per sbugiardare le promesse mai mantenute daisindaci rossi".

09/apr/2008 16.01.00 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ECCO I DOSSIER DELLA VERITA’ SU RUTELLI E VELTRONI

 

LE BUGIE DIVELTRONI (2001-2008) E DI RUTELLI (1993-2001) : DUE PROGRAMMI ELETTORALI MAI RISPETTATI

 

Santori (Pdl):“Realizzati due dossier per sbugiardare le promesse mai mantenute daisindaci rossi.”

 

“Edilizia popolare, trasporti,pulizia e decoro, servizi per i cittadini, per l’infanzia e la famiglia,infrastrutture, verde pubblico, mobilità sostenibile, riqualificazione dei mercatirionali, politiche a sostegno dei diversamente abili, decentramento dellecompetenze e tante altre  sono le  promesse disattese dalle giunta Rutelli eVeltroni - dichiara in una nota Fabrizio Santori candidato del Pdl al Comune diRoma – che ha realizzato due  dossier che non rappresentano  altro cheun’analisi dei programmi mai rispettati da parte dei sindaci rossi cheamministrano la nostra città da 15 anni.

Multe selvagge,fondi comunali mal spesi, burocrazia e disorganizzazione, licenze e permessidati con troppa facilità oppure negati ingiustamente, mezzi pubblici che sonouna vera e propria tortura per tutti coloro i quali ne fanno uso, tariffeastronomiche rispetto ai servizi offerti, borseggiatori onnipresenti, orariimpossibili e collegamenti inesistenti. Vivere Roma senza dover ricorrereall'automobile è veramente impossibile ed i più danneggiati sono sicuramentegli anziani, costretti a vere e proprie avventure ogni volta che decidono dispostarsi in autobus. Ci sono zone della città dove gli autobus sono unmiraggio. Se si pensa a questi disservizi si capisce ancora menol’aumento ripetuto che hanno subito i biglietti e gli abbonamenti aimezzi pubblici - incalza Santori.

Zingari,extracomunitari, furti, concorrenza sleale, mancata cura del verde pubblico. Diquesto e di altre cose da troppo tempo si lamentano i cittadini della capitaleche richiedono continuamente una maggiore sicurezza, tranquillità ed un giustorispetto per i romani che hanno un amore sviscerato per la loro città.

Forse i sindaci dicentrosinistra che fino ad oggi hanno governato Roma hanno dimenticato cheprima di tutto la città eterna è un bene che appartiene ai suoi cittadini, aquei romani che da generazioni lottano per renderla bella e rispettata. Ildegrado a cui sono sottoposti tutti i quartieri della capitale va aumentando digiorno in giorno. Se prima era delimitato alla periferia ora  interessa ancheil centro storico diventato oramai invivibile.

I sogni con cui ilsindaco ecologista Rutelli aveva illuso gran parte della cittadinanza sonorimasti nel cassetto.  La sporcizia, i rifiuti, il rumore, lo smog ormai nonhanno più confini e regnano sovrani in tutta la città” – conclude Santori - che questa serapresenterà entrambi i dossier  in diretta televisiva su Televitacanale 65, rendendoli inoltre pubblici sul sito www.fabriziosantori.com.

 

 

Roma, 9/04/08

 

Info: www.fabriziosantori.com Cell: 3397360574

 

 LEPROMESSE DI FRANCESCO RUTELLI DAL 1993 AL 2001

 

LEBUGIE DI WALTER: UN PROGRAMMA ELETTORALE MAI RISPETTATO DAL 2001 AL 2008

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl