L'AMA ALLUNGA LA VITA ALLA DISARICA

L'AMA ALLUNGA LA VITA ALLA DISARICA Comunicatostampa ROMA, RIFIUTI: RACCOLTA PORTA A PORTA IN VIA DI FALLIMENTO Santori(PdL): "La gestione fallimentare dell'Amaallunga la vita alla discarica di Malagrotta" "Aziendemunicipalizzate siano efficienti basta riciclati e raccomandati" "Il progetto pilotadi raccolta differenziata porta a porta nel quartiere Colli Aniene hatrasferito il degrado e la sporcizia anche negli androni dei condomini delle4500 famiglie coinvolte" lo dichiara con una nota Fabrizio Santori (PdL)consigliere comunale di Roma che denuncia "lo stato di insostenibileabbandono in cui è lasciata la zona del V Municipio di Roma dovuto ad unaraccolta dei rifiuti differenziata lenta e incostante che sta causando unaprogressiva sensazione di ripudio dei cittadini nei confronti di un sistema dismaltimento fondamentale per ridurre il conferimento in discarica di tonnellatedi spazzatura".

13/mag/2008 13.20.00 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicatostampa

 

ROMA, RIFIUTI: RACCOLTA PORTA A PORTA IN VIA DI FALLIMENTO

 

Santori(PdL) : “La gestione fallimentare dell’Amaallunga la vita alla discarica di Malagrotta”

 

“Aziendemunicipalizzate siano efficienti basta riciclati e raccomandati”

 

“Il progetto pilotadi raccolta differenziata porta a porta nel quartiere Colli Aniene hatrasferito il degrado e la sporcizia anche negli androni dei condomini delle4500 famiglie coinvolte” lo dichiara con una nota Fabrizio Santori (PdL)consigliere comunale di Roma che denuncia “lo stato di insostenibileabbandono in cui è lasciata la zona del V Municipio di Roma dovuto ad unaraccolta dei rifiuti differenziata lenta e incostante che sta causando unaprogressiva sensazione di ripudio dei cittadini nei confronti di un sistema dismaltimento fondamentale per ridurre il conferimento in discarica di tonnellatedi spazzatura”.

 

“I beneficiprevisti dal progetto: l’impegno dei residenti a differenziare i rifiuti,il miglioramento della qualità dei materiali raccolti, il miglioramento deldecoro delle zone in cui la viabilità o il valore architettonico non sonocompatibili con il sistema tradizionale di raccolta dei rifiuti, risultanonulli nel momento in cui il servizio di raccolta risulta carente –prosegue la nota – a dimostrazione di tutto questo gli androni deipalazzi, dove sono stati posizionati i nuovi bidoncini differenziatidell’Ama, sono invasi da rifiuti, i pochi cassonetti lasciati in stradasono sempre stracolmi, la spazzatura invade i marciapiedi, gli anziani delquartiere sono disorientati e, purtroppo, costretti a lasciare i sacchettidell’immondizia nei luoghi dove una volta erano posizionati icassonetti”.

 

“A questo punto cichiediamo dove siano finiti i 6 milioni di euro stanziati nell’ottobre2006 dalla giunta regionale del Lazio per la promozione e la raccoltadifferenziata nel comune di Roma considerato che a Massimina, altra area sceltaper lanciare il progetto di raccolta differenziata porta a porta, il servizio ancora stenta a decollarenonostante il sito dell’Ama metta in risalto l’inizio del servizioa parer loro avvenuto a febbraio 2008, - conclude la nota – è arrivato ilmomento di comprendere i motivi della fallimentare gestione dell’aziendamunicipalizzata Ama spa, di cambiare i verticidell’azienda, di pretendere maggiore efficienza nei servizi resi inrapporto all’aumento indiscriminato della tassa sui rifiuti, di studiaree applicare nuove strategie e prospettive future in linea con le altre grandicapitali europee, tutto questo necessità di un lavoro impegnativo per la nuovagiunta Alemanno soprattutto a seguito di un permissivismo e di un disastroeconomico che ha colpito per anni le aziende municipalizzate del comuneritenute centri di potere dove collocare i riciclati della politica e sistemarei raccomandati amici degli amici”.

 

Roma 13 maggio 2008

 

www.fabriziosantori.com  Tel.3397360574

 

per le foto degli spazi condominiali colmi di rifiuti

contattami@fabriziosantori.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl