NOMADI: DELEGAZIONE PER INCONTRO ALEMANNO

NOMADI: DELEGAZIONE PER INCONTRO ALEMANNO COMUNICATOSTAMPA ROMA,NOMADI: DELEGAZIONE PER INCONTRO ALEMANNO Santori(PdL): "Ascoltare associazioni nomadi ma nessuna deroga a impegni con icittadini" "Spostamento deicampi rom fuori dai centri abitati, trasformazione dei campi divenuti di sostapermanente in campi di transito, eliminazione dei privilegi e degli esorbitanticosti assorbiti in questi anni dalle associazioni nomadi per la gestione deicampi attrezzati, rispetto della legalità, identificazione e controllo costantedella polizia municipale, solo partendo da questi presupposti è possibile undialogo con la delegazione dei rom che intende incontrare il SindacoAlemanno" con queste parole, Fabrizio Santori(PdL), consigliere comunale di Roma,accoglie favorevolmente la volontà dei nomadi di collaborare con il Comune diRoma e aggiunge "è necessario un cambio di mentalità per migliorare unasituazione divenuta ormai insostenibile per i cittadini romani che vivonoquotidianamente a contatto con le popolazioni rom.

27/mag/2008 16.10.00 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATOSTAMPA

 

ROMA,NOMADI: DELEGAZIONE PER INCONTRO ALEMANNO

 

Santori(PdL) : “Ascoltare associazioni nomadi ma nessuna deroga a impegni con icittadini”

 

“Spostamento deicampi rom fuori dai centri abitati, trasformazione dei campi divenuti di sostapermanente in campi di transito, eliminazione dei privilegi e degli esorbitanticosti assorbiti in questi anni dalle associazioni nomadi per la gestione deicampi attrezzati, rispetto della legalità, identificazione e controllo costantedella polizia municipale, solo partendo da questi presupposti è possibile undialogo con la delegazione dei rom che intende incontrare il SindacoAlemanno” con queste parole, Fabrizio Santori(PdL), consigliere comunale di Roma,accoglie favorevolmente la volontà dei nomadi di collaborare con il Comune diRoma e aggiunge “è necessario un cambio di mentalità per migliorare unasituazione divenuta ormai insostenibile per i cittadini romani che vivonoquotidianamente a contatto con le popolazioni rom.

 

“Così comeconfermato dalle linee programmatiche del sindaco Alemanno porteremo avanti,con fermezza, il nostro programma elettorale soprattutto sulla questionesicurezza perché i cittadini romani ci hanno chiesto un cambiamento che nonavrà ripensamenti,, – conclude la nota – ricordiamo inoltre alleassociazioni che tutelano i rom e ai nomadi stessi che rispetto della leggevuol dire evitare di danneggiare le strutture messe a disposizione per lasosta, rispettare i tempi di permanenza, collaborare alla pulizia e allamanutenzione del campo, prevedendo anche un contributo economico per coloro iquali si presteranno a svolgere tale compito nel campo in cui sostano,sottrarsi all’accoglienza nei campi di cittadini illegalmente presentisul territorio, evitare di sfruttare i bambini per la strada o di fronte lechiese per l’accattonaggio, denunciare la presenza nei campi di oggettidi dubbia provenienza ma soprattutto obbligare i propri figli a frequentare lascuola”.

 

Roma, 27/05/08

Per info: www.fabriziosantori.com– cell: 3397360574

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl