CASA: VENDITA ALLOGGI POPOLARI

CASA: VENDITA ALLOGGI POPOLARI COMUNICATOSTAMPA ROMA,CASA: SEGNALAZIONI SU VENDITA ALLOGGI POPOLARI Santori(PdL): "Fare luce su inchiesta Retesole per garantire sicurezza,trasparenza e legalità" "Per garantiresicurezza, legalità e trasparenza si rende necessario un intervento primariosulle questioni delle case popolari del Comune di Roma divenute una piagacaotica e fuori il controllo dell'amministrazione" è quantodichiara, Fabrizio Santori(PdL), consigliere comunale di Roma, aseguito del video di denuncia della Tv Retesole che ha documentatol'assegnazione di alloggi per disabili a normodotati e a seguito dellenumerose segnalazioni d'illegalità relative "all'ormaidiffusa pratica del commercio dei subentri negli alloggi popolari".

28/mag/2008 19.00.00 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATOSTAMPA

 

ROMA,CASA: SEGNALAZIONI SU VENDITA ALLOGGI POPOLARI

 

Santori(PdL) : “Fare luce su inchiesta Retesole per garantire sicurezza,trasparenza e legalità”

 

“Per garantiresicurezza, legalità e trasparenza si rende necessario un intervento primariosulle questioni delle case popolari del Comune di Roma divenute una piagacaotica e fuori il controllo dell’amministrazione” è quantodichiara, Fabrizio Santori(PdL), consigliere comunale di Roma, aseguito del video di denuncia della Tv Retesole che ha documentatol’assegnazione di alloggi per disabili a normodotati e a seguito dellenumerose segnalazioni d’illegalità relative “all’ormaidiffusa pratica del commercio dei subentri negli alloggi popolari”.

 

“In questi ultimimesi, sia in virtù di sanatorie concesse dall’amministrazione comunale consuccessive proroghe, sta diventando sempre più ampia la procedura illegale divendita degli alloggi popolari che pare sia valutata tra i 13.000 e i 20.000euro, – denuncia la nota – la gestione fallimentare attuata fino adora dalle giunte precedenti ha causato una mancanza di rispetto delle regoleche non ha mai avuto precedenti e tale atteggiamento, peggiorato negli ultimimesi per la totale assenza dei funzionari comunali responsabili del servizio,ha influito sui cittadini romani realmente bisognosi di un alloggio popolare esui numerosi disabili in attesa di assistenza calpestando le liste di attesaormai bloccate da diversi anni”.

 

“Contro questeaberrazioni che ledono i diritti sociali della città e incrementano ilmalessere – conclude la nota - è opportuno in tempi brevi riorganizzaregli uffici delle politiche abitative, incrementare i fondi e le risorse umanedel nucleo della polizia municipale riservato allo sgombero delle occupazioniabusive degli alloggi, verificare in maniera trasparente, capillare e costantela regolarità delle presenze, denunciare abusi e violazioni attuate nellapassata gestione, destinare i milioni di euro stanziati per l’assistenzaall’interno dei residence all’acquisizione o alla costruzione dei25.000 nuovi alloggi  necessari a risolvere in via quasi definitiva il problemadella casa a Roma”.

 

Roma, 28/05/08

Per info:

ON. FABRIZIO SANTORI

CONSIGLIERE COMUNALE DI ROMA

www.fabriziosantori.com– cell: 3397360574

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl