OGGI SVOLTASI COMMISSIONE SICUREZZA SU NOMADI A MURATELLA E ALTAMIRA

OGGI SVOLTASI COMMISSIONE SICUREZZA SU NOMADI A MURATELLA E ALTAMIRA ROMA, SICUREZZA: OGGI SVOLTASI COMMISSIONE SICUREZZA SU NOMADI A MURATELLA E ALTAMIRA Fabrizio Santori (PDL): "A Muratella e Altamira è urgente il ripristino della legalità" "Da diverse settimane la collina Alitalia e i residenti del comprensorio Altamira vivono quotidianamente in balia di atti di vandalismo e di illegalità da parte dei nomadi trasferitisi da Corviale, nella Commissione Sicurezza svoltasi oggi con all'ordine del giorno tale contesto si è evinta l'urgente necessità di sgomberare l'area in oggetto e ripristinare la legalità in un quadrante che, ad oggi, risulta però ancora interessato dal censimento della CRI disposto dal Prefetto di Roma", così dichiara in una nota Fabrizio Santori, Presidente della Commissione Sicurezza del Comune di Roma.

29/ago/2008 16.16.58 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ROMA, SICUREZZA:

OGGI SVOLTASI COMMISSIONE SICUREZZA

SU NOMADI A MURATELLA E ALTAMIRA

 

Fabrizio Santori (PDL):

“A Muratella e Altamira è urgente il ripristino della legalità”

 

“Da diverse settimane la collina Alitalia e i residenti del comprensorio Altamira vivono quotidianamente in balia di atti di vandalismo e di illegalità da parte dei nomadi trasferitisi da Corviale, nella Commissione Sicurezza svoltasi oggi con all’ordine del giorno tale contesto si è evinta l’urgente necessità di sgomberare l’area in oggetto e ripristinare la legalità in un quadrante che, ad oggi, risulta però ancora interessato dal censimento della CRI disposto dal Prefetto di Roma”, così dichiara in una nota Fabrizio Santori, Presidente della Commissione Sicurezza del Comune di Roma.

“Alla Collina Alitalia – prosegue Santori - hanno oggi le proprie sedi nazionali alcune tra le più grandi aziende multinazionali: Alitalia, Mazda Italia, Rover Italia, Eurobet Italia, che contano diverse centinaia di dipendenti, tra cui numerose donne, che parcheggiano la propria automobile a pochi passi dal nuovo stanziamento abusivo e che escono dal proprio ufficio anche in orari notturni, dove la zona risulta particolarmente soggetta ad isolamento. E’ quindi anche doveroso sostenere la dignità delle sedi istituzionali di importanti aziende multinazionali e dei loro dipendenti, senza dimenticare i residenti che sono quotidianamente prigionieri nel loro quartiere”.

“La zona, già indubbiamente appesantita dalla presenza dei campi illegali di Via Morselli e Via Testoni, dovrà essere necessariamente oggetto di intervento delle forze dell’ordine, portando ulteriormente l’attenzione delle Istituzioni, soprattutto alla luce degli ultimi fatti di Ponte Galeria, anche nelle zone periferiche e ancora non totalmente urbanizzate della città”.

“Siamo in attesa di un’audizione del Commissario Straordinario all’Emergenza rom, prefetto di Roma Carlo Mosca, o di un suo delegato, al fine di sostenere con ogni mezzo l’azione di ripristino della legalità nelle aree occupate abusivamente, soprattutto a seguito del blocco degli sgomberi disposto dalla Prefettura”, conclude la nota, “nel frattempo non possiamo esimerci dal denunciare la formazione di nuovi insediamenti che minano il rapporto tra le Istituzioni e i cittadini desiderosi di un cambiamento”.

 

Roma, 29 Agosto 2008

 

On. Fabrizio Santori

339.7360574

www.fabriziosantori.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl