INTEGRAZIONE, ESPULSIONI E REINGRESSO ASSISTITO PER I SENZA FISSA DIMORA

Allegati

28/dic/2008 16.33.10 Consigliere del Municipio Roma XVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA 

SENZA FISSA DIMORA, SANTORI: “INTEGRAZIONE, ESPULSIONI E REINGRESSO ASSISTITO”

 

“Sul fronte dei senza fissa dimora è necessario uno scatto di reni perché nonostante l’enorme lavoro svolto dalle forze dell’ordine e dal Sindaco Alemanno appare ancora incompleto l’impegno del governo nazionale” Lo dichiara il consigliere capitolino del Pdl, Fabrizio Santori, Presidente della Commissione Sicurezza del Comune di Roma, che continua “la città di Roma è pronta ad accogliere un certo numero di senza fissa dimora in una equilibrata integrazione sociale, nel rispetto della legalità e con un sistema progettuale permanente finalizzato all’autonomia e all’inserimento lavorativo ma l’apparato economico sociale della Capitale è limitato e il tessuto cittadino già colmo per questo è imprescindibile  proseguire l’impegno per la sicurezza della città percorrendo le strade più impervie, dispendiose ma necessarie delle espulsioni, degli allontanamenti e del reingresso assistito dei rom nei loro paesi d’origine così come prevede il Documento di Programmazione Economica e Finanziaria della giunta Alemanno approvato dal Consiglio Comunale di Roma”.

 

“Per questo percorso è necessario che la politica nazionale si ponga in prima fila guidando il cambiamento, – conclude Santori - occorrono fondi per espellere i clandestini e stipulare accordi bilaterali o multilaterali per il rimpatrio concordato degli stranieri irregolarmente presenti sul suolo nazionale o dei comunitari senza residenza né lavoro. Dall’Unione Europea non solo ci aspettiamo una forte attenzione economica e politica nel contrasto agli sbarchi di immigrati clandestini, per molto tempo trascurati e lasciati senza soluzione, ma attendiamo segnali di una maggiore collaborazione, in termini giuridici,  sul fronte del meccanismo automatico di allontanamento dei cittadini comunitari per motivi di pubblica sicurezza. Il ciclo della sicurezza va chiuso con interventi immediati ed efficaci altrimenti l’enorme lavoro svolto sul territorio dalle forze dell’ordine potrebbe essere costantemente vanificato e numerose vite umane risultano quotidianamente a rischio”.

 

Roma 28 dicembre 2008

 

PER INFO

 

http://www.fabriziosantori.com

Tel. 3397360574

cid:image001.gif@01C8E151.5394F250

 

Commissione consiliare speciale Politiche per la Sicurezza Urbana

Comune di Roma

Largo Lamberto Loria, 3  00147  Roma

Tel 06.671072477  - Fax 06671072469

Iniziative ed indirizzi per il miglioramento della sicurezza degli appartenenti alla comunità cittadina

Monitoraggio della percezione della sicurezza cittadina

Interventi per favorire la collaborazione tra le forze dell'ordine che operano sul territorio cittadino

e gli uffici e le istituzioni comunali.

Presidente: On. Fabrizio Santori Cell. 3397360574

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl