SICUREZZA, SANTOR SU ESPULSIONI MAGISTRATURA E GOVERNO FACCIANO LA LORO PARTE

Allegati

19/feb/2009 16.40.40 Consigliere Comune di Roma - Presidente della Comm Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

COMUNICATO STAMPA

 

 

SICUREZZA,  SANTORI:  SU ESPULSIONI MAGISTRATURA E GOVERNO FACCIANO LA LORO PARTE

 

Il Presidente della Commissione Sicurezza: “Complimenti a Carabinieri  e Polizia Municipale per vaste operazioni di controllo”

 

“Ci congratuliamo con i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma per la vasta operazione di controllo che a Roma e sul litorale romano ha condotto all’arresto di 16 nomadi, alla richiesta di allontanamento dal territorio nazionale per 35 persone e all’identificazione di altre 400. Contestualmente il nostro plauso va alla Polizia Municipale di Roma per la brillante operazione anti degrado urbano nel territorio del XVII Municipio, dove gli agenti hanno fermato 12 persone con gravi precedenti penali e altri con un vissuto criminale non trascurabile”.

 

Lo dichiara il consigliere capitolino del PdL, Fabrizio Santori, Presidente della Commissione Sicurezza Urbana del Comune di Roma in merito alle operazioni di controllo condotte oggi dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma in numerosi campi nomadi e insediamenti abusivi nella Capitale e in provincia e dal XVII Gruppo della Polizia Municipale.

 

“Per non rendere vano il lavoro delle forze dell’ordine è indispensabile che il ciclo della sicurezza si chiuda applicando in maniera rigorosa le norme per le espulsioni. Ci auguriamo a questo punto che la magistratura non sospenda provvedimenti di questo tipo e che il Governo si adoperi per accompagnare in maniera coatta alla frontiera i cittadini con fogli di via. Le operazioni odierne, rese possibili grazie alle segnalazioni della cittadinanza, si inseriscono in un quadro più generale di rinnovato e forte interesse da parte della amministrazione per le problematiche connesse alla sicurezza. In questa ottica - conclude la nota - è fondamentale la conoscenza del territorio e dei soggetti con rilevanti trascorsi criminali, inquadrabili nella categoria dei cosiddetti ‘dormienti’, tra le più a rischio in quanto dopo periodi di apparente stasi nel verificarsi di determinate condizioni possono liberare la propria carica delinquenziale”.

 

 

Roma, 19 febbraio 2009

cid:image001.gif@01C8E151.5394F250

Commissione consiliare speciale Politiche per la Sicurezza Urbana

Comune di Roma

Largo Lamberto Loria, 3  00147  Roma

Tel 06.671072477  - Fax 06671072469

Iniziative ed indirizzi per il miglioramento della sicurezza degli appartenenti alla comunità cittadina

Monitoraggio della percezione della sicurezza cittadina

Interventi per favorire la collaborazione tra le forze dell'ordine che operano sul territorio cittadino

e gli uffici e le istituzioni comunali.

Presidente: On. Fabrizio Santori Cell. 3397360574

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl